Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Gli ultimi aggiornamenti

 

In azione sulla Montagna Spaccata: fermiamo le trivelle con il referendum!

News | 15 marzo, 2016 a 11:59

VOTA Sì, il nostro messaggio svetta su una delle più belle scogliere d’Italia

Cozze di piattaforma, dal mare al piatto

News | 10 marzo, 2016 a 16:49

Chi ci assicura che non siano contaminate?

L'eredità nucleare di Fukushima e Cernobyl

Pubblicazione | 9 marzo, 2016 a 11:41

Cinque anni dopo il disastro di Fukushima, avvenuto l’11 marzo 2011, circa centomila persone non sono ancora tornate a casa. I sopravvissuti di Cernobyl continuano a mangiare cibo con livelli di radioattività oltre i limiti, a trent’anni dalla...

Non lasciamo che le foreste del Paradiso brucino!

Blog di Martina Borghi - Greenpeace Italia | 7 marzo, 2016

Lo scorso anno, tra giugno e ottobre, violenti incendi hanno ridotto in cenere milioni di ettari di foresta tropicale indonesiana.   Gli effetti su popolazione e ambiente sono stati devastanti. Migliaia di persone hanno...

Italia e petrolio? Un matrimonio impossibile

News | 5 marzo, 2016 a 12:44

Mobilitazione dei nostri volontari in 23 città a sostegno del referendum del 17 aprile

Ricerca in agricoltura non vuol dire OGM

News | 4 marzo, 2016 a 16:30

Ricerca in agricoltura: quello che a PresaDiretta non è stato detto. La reazione di un ricercatore e genetista alla puntata a senso unico di domenica 28 febbraio.

Radiation reloaded

Pubblicazione | 4 marzo, 2016 a 14:30

Gli impatti ambientali del disastro nucleare di Fukushima Daiichi avranno effetti per secoli su foreste, fiumi ed estuari. È quanto emerge da “Radiation reloaded”, un nuovo rapporto diffuso oggi da Greenpeace Giappone, secondo cui gli elementi...

Trivelle fuorilegge: la verità nel nostro nuovo rapporto

News | 3 marzo, 2016 a 11:00

Non abbiamo indizi, ma prove: le piattaforme in Adriatico inquinano oltre i limiti di legge

Trivelle fuorilegge

Pubblicazione | 3 marzo, 2016 a 9:55

Sostanze chimiche inquinanti e pericolose, con un forte impatto sull’ambiente e sugli esseri viventi, si ritrovano abitualmente nei sedimenti e nelle cozze che vivono in prossimità di piattaforme offshore presenti in Adriatico, spesso in...

In azione davanti all'Altare della Patria

Galleria di immagini | 24 febbraio, 2016

91 - 100 di 3074 risultati.