Operazione "Costa ti tengo 'occhio"

La Costa Concordia sta per essere trasferita a Genova, dove sarà smantellata. È il suo ultimo viaggio ed è un viaggio molto rischioso: all'interno della nave si trova ancora una grande quantità di idrocarburi e altre sostanze pericolose in grado di minacciare l'ecosistema marino; la nave inoltre attraverserà il Santuario dei Cetacei, un tratto di mare protetto e di alto valore naturalistico.
Insieme a Legambiente - a bordo di una barca approntata per l’occasione - stiamo seguendo da vicino le delicate fasi del trasferimento.

Monitora in tempo reale la posizione della nave e segui i nostri aggiornamenti.

 

Gli ultimi aggiornamenti

 

Iceberg nel fiordo di Scorosbysund

Immagine | 20 febbraio, 2006 a 16:15

Iceberg nel fiordo di Scorosbysund, lungo la costa orientale della Groenlandia. La foto fa parte della documentazione raccolta dall'Arctic Sunrise nel corso di un tour organizzato per studiare gli impatti e gli effetti del cambiamento climatico.

Iceberg nel fiordo di Scorosbysund

Immagine | 20 febbraio, 2006 a 15:53

Iceberg nel fiordo di Scorosbysund, lungo la costa orientale della Groenlandia. La foto fa parte della documentazione raccolta dall'Arctic Sunrise nel corso di un tour organizzato per studiare gli impatti e gli effetti del cambiamento climatico.

Iceberg nel fiordo di Scorosbysund

Immagine | 20 febbraio, 2006 a 15:50

Iceberg nel fiordo di Scorosbysund, lungo la costa orientale della Groenlandia. La foto fa parte della documentazione raccolta dall'Arctic Sunrise nel corso di un tour organizzato per studiare gli impatti e gli effetti del cambiamento climatico.

Iceberg nel fiordo di Scorosbysund

Immagine | 20 febbraio, 2006 a 0:00

Iceberg nel fiordo di Scorosbysund, lungo la costa orientale della Groenlandia. La foto fa parte della documentazione raccolta dall'Arctic Sunrise nel corso di un tour organizzato per studiare gli impatti e gli effetti del cambiamento climatico.

La quantità di mangime necessario a nutrire

Immagine | 13 febbraio, 2006 a 16:22

La quantità di mangime necessario a nutrire, in allevamento, pesci carnivori come i salmoni o i tonni è tale da mettere in discussione il fatto che l'allevamento del pesce su scala industriale possa essere una soluzione al sovrasfruttamento del...

Il diario di Caterina: un'attivista italiana per salvare le balene

News | 13 febbraio, 2006 a 0:00

Il 18 novembre, l'Esperanza e l'Arctic Sunrise - due navi della nostra flotta - hanno lasciato il porto di Città del Capo per difendere le balene nelle gelide acque dell'Oceano Indiano Meridionale: è iniziata così "A Year in the Life of Our...

Attivisti di Greenpeace in azione alla Fieragricola

Immagine | 12 febbraio, 2006 a 14:17

Attivisti di Greenpeace in azione alla Fieragricola di Verona, dove veniva offerto un banchetto a base di polenta e birra Ogm da Futuragra, un'associazione di lobbisti che promuove il mercato di alimenti geneticamente modificati.

Attivisti di Greenpeace in azione alla Fieragricola

Immagine | 12 febbraio, 2006 a 14:16

Attivisti di Greenpeace in azione alla Fieragricola di Verona, dove veniva offerto un banchetto a base di polenta e birra Ogm da Futuragra, un'associazione di lobbisti che promuove il mercato di alimenti geneticamente modificati.

Attivisti di Greenpeace in azione alla Fieragricola

Immagine | 12 febbraio, 2006 a 14:15

Attivisti di Greenpeace in azione alla Fieragricola di Verona, dove veniva offerto un banchetto a base di polenta e birra Ogm da Futuragra, un'associazione di lobbisti che promuove il mercato di alimenti geneticamente modificati.

Attivisti di Greenpeace in azione alla Fieragricola

Immagine | 12 febbraio, 2006 a 14:12

Attivisti di Greenpeace in azione alla Fieragricola di Verona, dove veniva offerto un banchetto a base di polenta e birra Ogm da Futuragra, un'associazione di lobbisti che promuove il mercato di alimenti geneticamente modificati.

2371 - 2380 di 2703 risultati.