È FINITO IL TOUR ITALIANO DELLA RAINBOW WARRIOR

Il tour della Rainbow Warrior "Non è un Paese per fossili" si è concluso, ma la nostra battaglia per un futuro verde continua a vele spiegate!

Abbiamo navigato a lungo, scalando gru, sfidando centrali a carbone, violando la zona rossa di una piattaforma petrolifera, incontrando le comunità che ogni giorno difendono a testa alta il loro diritto ad un ambiente sano e pulito.
La Rainbow Warrior ha ripreso il mare, ma è ora che il gioco si fa più duro: AIUTACI a diffondere il suo messaggio per un futuro rinnovabile, Firma ora e condividi con i tuoi amici la Dichiarazione di Indipendenza dalle fonti fossili!

FIRMA LA PETIZIONE "NON È UN PAESE PER FOSSILI"

 

Gli ultimi aggiornamenti

 

Un Decalogo per le elezioni europee

Blog di Giuseppe Onufrio | 7 maggio, 2014

In occasione delle elezioni europee un gruppo di associazioni ambientaliste internazionali ha redatto un decalogo da sottoporre ai candidati. L’obiettivo generale è quello di rilanciare il ruolo dell’Unione Europea nel campo delle...

G7 energia: vogliamo indipendenza dalle fonti fossili, non dalla Russia

News | 6 maggio, 2014 a 11:01 1 commento

“G7: go renewable, go clean & independent”: è questo il messaggio che abbiamo lanciato oggi, con un enorme banner dalla terrazza del Pincio a Roma, mentre i ministri dell’energia dei Paesi del G7 sono riuniti per decidere il futuro energetico...

G7 Energia. Vogliamo l'indipendenza energetica dai combustibili fossili, non dalla Russia

Pubblicazione | 6 maggio, 2014 a 8:15

L’annessione della Crimea da parte della Russia ha scatenato un intenso dibattito politico sulla dipendenza dell'Europa dall'energia russa e ha spinto la questione all'ordine del giorno di diversi incontri politici ad alto livello.

Quello spazio rischioso fra una petroliera e un porto

Blog di Kumi Naidoo | 1 maggio, 2014

Oggi uno dei principali porti del mondo è diventato lo scenario per un’azione “di civiltà” che i governi sembrano non voler intraprendere: respingere il greggio artico e lottare contro gli interessi delle grandi compagnie petrolifere.

Il primo carico di petrolio Artico in Europa

Video | 1 maggio, 2014 a 17:30

Il primo carico di petrolio Artico arriva in Europa, al porto di Rotterdam. E noi eravamo lì ad aspettarlo. Save the Arctic https://sostieni.greenpeace.it/campagna/20settimane

In azione a Rotterdam contro il primo greggio artico

News | 1 maggio, 2014 a 12:26 1 commento

I nostri attivisti, a bordo della Rainbow Warrior III e con l'ausilio dei gommoni, hanno tentato di bloccare l'attracco nel porto della petroliera di Gazprom contenente il primo carico di petrolio artico. In stato di arresto il capitano Pete Willcox.

Syngenta, Bayer e Basf: basta uccidere le api!

News | 30 aprile, 2014 a 12:16

Insieme all’alleanza europea per salvare api e agricoltura* - formata da oltre 50 associazioni - abbiamo chiesto a Syngenta e Bayer di scrivere la parola fine al declino delle api e di impegnarsi a non aggirare i divieti contro gli insetticidi.

La nostra Rainbow in rotta verso il primo petrolio artico diretto in Europa

News | 28 aprile, 2014 a 18:46

La petroliera russa “Mikhail Ulyanov”, con a bordo il primo petrolio estratto nell’Artico, è in queste ore in viaggio verso l'Europa, come annunciato la settimana scorsa dal Presidente russo Vladimir Putin.

Eden tossico

Pubblicazione | 28 aprile, 2014 a 11:35

Anche le piante sui nostri balconi possono contenere pesticidi dannosi per le api e gli insetti impollinatori.

L’Italia resta libera da OGM!

News | 24 aprile, 2014 a 18:23

Il Tar del Lazio ha rigettato il ricorso presentato da un agricoltore friulano contro il decreto interministeriale che vieta la semina del mais OGM della Monsanto (il MON810).

71 - 80 di 2720 risultati.