Il lascito a Greenpeace è un gesto di amore per il Pianeta e, al tempo stesso, un’azione concreta per difenderlo.
Grande o piccolo che sia, il lascito che vorrai destinare a Greenpeace realizzerà importanti vittorie, trasformandole in valori e ideali per le future generazioni.
Da oltre venti anni le donazioni testamentarie in favore di Greenpeace hanno contribuito a preservare il nostro presente. Il tuo lascito offrirà un futuro al nostro Pianeta.

Lasciti che cambiano il mondo

Con un lascito solidale a Greenpeace renderai infinito il tuo amore per il Pianeta e rivivrai ogni giorno nelle nostre campagne, nelle nostre conquiste e nelle nostre vittorie più belle.
Il Pianeta è il tuo futuro, difendilo con un lascito a Greenpeace.

  • Da molti anni sostengo Greenpeace, mi rincuora sapere che esistono questi “Pirati del Bene” che difendono l’Artico, cercando di proteggerci dalle catastrofi che noi stessi causiamo.
    Greenpeace mi ha dato l’opportunità di mantenere vivo il ricordo di Costanzo, il mio giovane nipote, inserendo il suo nome nella capsula dei difensori dell’Artico. Con il mio lascito a Greenpeace sarò certa di continuare a difendere l’Artico, insieme a Costanzo.


    Patrizia per la difesa dell’Artico
  • Da anni sostengo Greenpeace e le sue battaglie in difesa dell’ambiente ma la vita è troppo breve per vedere sanate tutte le ferite inferte alla Terra. Con il mio lascito a Greenpeace aiuterò le future generazioni a continuare l’opera in difesa dell’unico Pianeta a nostra disposizione. A disposizione come fine, non come un mezzo.


    Fabrizio per un futuro verde
  • Luciana è stata al nostro fianco da sempre, fin dal 1991. Si chiamano sostenitori storici ma preferiamo ricordarla come una grande amica di Greenpeace e della natura. Luciana, infatti, amava profondamente gli animali e l’ambiente. In particolare aveva un legame speciale con il mare che salutava ogni mattina nel corso della quotidiana passeggiata in compagnia dei due fedeli cocker. Un amore senza tempo che ha scelto di rinnovare giorno dopo giorno con un lascito a Greenpeace


    Luciana per amore della natura

Ringraziamenti speciali




Cosa puoi lasciare


CAPITALE
Somme di denaro, depositi o investimenti.
Puoi donare tramite testamento delle somme in denaro, depositi o investimenti che Greenpeace impiegherà per sostenere i nostri progetti in difesa dell’ambiente.

BENI MOBILI
Gioielli, quadri o mobili.
Puoi donare tramite testamento dei beni mobili - come per esempio gioielli, quadri o mobili - che Greenpeace provvederà a vendere al miglior prezzo realizzabile per sostenere i nostri progetti in difesa dell’ambiente.

BENI IMMOBILI
Abitazioni, terreni e locali commerciali.
Puoi donare tramite testamento dei beni immobili - come per esempio abitazioni, terreni, locali commerciali - che Greenpeace provvederà a vendere al miglior prezzo realizzabile per sostenere i nostri progetti in difesa dell’ambiente.

TFR
Il TFR dovuto al dipendente dal datore di lavoro rientra nel patrimonio ereditario e in assenza di coniuge, figli o parenti entro il terzo grado si può devolvere in favore di Greenpeace. Il capitale verrà impiegato a sostegno dei nostri progetti in difesa dell’ambiente.

POLIZZA VITA
La polizza vita non rientra nel patrimonio ereditario. E’ possibile indicare Greenpeace come beneficiaria di una polizza sulla vita. Il capitale liquidato verrà impiegato per sostenere i nostri progetti in difesa dell’ambiente.

Domande frequenti

  • 1. Sono una persona con coniuge e figli, quanta parte del mio patrimonio posso lasciare a Greenpeace?

    I figli, il coniuge e i genitori (in assenza di figli) hanno per legge il diritto a specifiche quote di patrimonio, le cosiddette “quote di riserva”. Chi fa testamento ha sempre la possibilità di disporre liberamente della restante parte di patrimonio, chiamata “quota disponibile”.

  • 2. Io non possiedo un grande patrimonio: ha quindi senso fare un lascito a Greenpeace?

    Ogni lascito è importante. Anche una piccola somma di denaro o un singolo bene possono contribuire ad ottenere grandi vittorie nella difesa dell’ambiente.

  • 3. Come si redige un testamento olografo?

    Il testamento olografo è la forma di testamento più semplice, economica e pratica. Per redigere il testamento olografo il testatore, ovvero colui che fa testamento, dovrà scrivere di propria mano le sue disposizioni, riportando la data (giorno, mese e anno) e la firma (nome e cognome) posta alla fine delle disposizioni.

  • 4. Come si redige un testamento pubblico?

    Il testamento pubblico è la forma di testamento necessaria se il testatore (ovvero colui che fa testamento) sia impossibilitato a scrivere. Il testamento pubblico, infatti, è redatto direttamente dal notaio alla presenza di due testimoni.

  • 5. Il testamento può essere modificato o revocato?

    Le disposizioni testamentarie possono sempre, in ogni momento, essere modificate o revocate mediante la redazione di un nuovo testamento.

  • 6. Devo sempre rivolgermi ad un notaio per redigere un lascito a favore di Greenpeace?

    Il notaio è il professionista più competente in materia, è quindi opportuno e consigliato – ma non necessario - rivolgersi a lui per chiarimenti e conferme circa la stesura di anche di un semplice testamento olografo. È invece obbligatorio rivolgersi al notaio se si intende fare un testamento pubblico.

  • 7. Qual è la differenza tra Erede e Legatario?

    Erede è colui che acquisisce tutti beni della successione o una quota di essi.
    Esempio “Io sottoscritta -nome e cognome- nel pieno possesso delle mie facoltà nomino mio erede universale Greenpeace Onlus affichè continui le sue attività in difesa dell’ambiente”
    Legatario è colui che beneficia di una disposizione testamentaria a titolo particolare.
    Esempio “Io sottoscritto -nome e cognome- nomino erede mia moglie- nome e cognome- e lascio la somma di 50.000€ a Greenpeace Onlus affinché continui le sue attività in difesa dell’ambiente”

  • 8. Cosa significa testamento solidale?

    Con il termine testamento solidale si intende un lascito a favore di enti, associazioni e organizzazioni onlus. Sono esenti da tasse di successione tutti i lasciti e le donazioni effettuati in favore di fondazioni, onlus, enti pubblici o associazioni legalmente riconosciute. Per questo un testamento solidale a favore di Greenpeace non prevede alcuna tassa, nè per gli eredi nè per l’organizzazione stessa.

 
 

Siamo qui per te

 

Alice Mastrogiacomo
06.69136061 interno 229
347.7946062
lasciti.it@greenpeace.org