Non ci fermiamo: in azione sulle piattaforme per Save The Arctic!

Aggiungi un commento
News - 27 maggio, 2014
Meno di ventiquattro ore, quarantacinque attivisti mobilitati su due diverse piattaforme petrolifere, destinate a trivellare nell’Artico, e un solo messaggio: #SaveTheArctic!

Questa notte un gruppo di attivisti ha bloccato nel porto di Ijmuiden, in Olanda, una piattaforma Gazprom destinata a partire alla volta dell’Artico per trivellarne i fondali.

 Un’azione durata cinque ore, che ha portato al fermo di sei persone, tutt’ora in stato d’arresto.

A distanza di poche ore altri 15 attivisti, partiti dalla nostra nave Esperanza, hanno occupato la piattaforma petrolifera della compagnia norvegese Statoil, al largo dell’Isola dell’Orso.

L’occupazione è ancora in corso.

Nel frattempo, in tutto il mondo, 5,2 milioni di persone stanno difendendo l’Artico dai giganti del petrolio: unisciti a loro e #SaveTheArctic!

Categorie
Non ci sono commenti Aggiungi commento

Invia un commento 

Per inviare un commento devi essere registrato.