Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Cosa facciamo noi

Greenpeace esiste perché il nostro fragile Pianeta merita di avere una voce. Servono soluzioni, cambiamenti, azioni. Subito!

 

Salviamo il clima

Salviamo il clima

Le temperature globali aumentano. I segnali di cambiamento climatico si moltiplicano, dalla fusione dei ghiacci alla desertificazione, fino all'inasprirsi degli eventi estremi. È necessario un percorso che ci porti subito fuori dal regno dei combustibili fossili, verso le fonti rinnovabili. Una rivoluzione energetica pulita è possibile.
Per saperne di più

Deforestazione Zero

Deforestazione Zero

Ci battiamo per proteggere le ultime grandi foreste primarie del pianeta, le piante, gli animali e le comunità che le abitano. Per questo indaghiamo sul commercio di legno di provenienza illegale e facciamo pressione su governi e imprese perché mettano fine alla deforestazione. Promuoviamo alternative reali, come la carta riciclata e i prodotti certificati FSC.
Per saperne di più

Difendiamo mari e oceani

Difendiamo mari e oceani

Ci impegniamo a difendere la salute dei mari del Pianeta, e del Mediterraneo in particolare. Il Mare nostrum ospita una ricca biodiversità, minacciata però dallo sfruttamento eccessivo delle risorse e dalla pesca illegale. Proteggere la vita marina comporta benefici per le comunità costiere, per un turismo s sostenibile e per la pesca tradizionale.
Per saperne di più

Agricoltura e OGM

Agricoltura e OGM

Ci opponiamo al rilascio nell'ambiente di organismi geneticamente modificati (OGM) a causa dei rischi imprevedibili e sconosciuti che ciò comporta. Facciamo campagna per salvaguardare la biodiversità e sviluppare un'agricoltura sostenibile, l'unica strada per garantire nel tempo cibo per tutti e la salute della Terra.
Per saperne di più

Liberi da sostanze tossiche

Liberi da sostanze tossiche

Il nostro obiettivo è eliminare gradualmente la produzione e l'uso di sostanze pericolose che sono fonte di contaminazione del suolo, dell'acqua, del cibo e degli organismi viventi. Come? Promuovendo l’impiego di sostituti più sicuri per l'uomo e per l'ambiente e chiedendo alle aziende una politica orientata al ritiro e al recupero dei prodotti a fine vita.
Per saperne di più

Fuori dal nucleare

Fuori dal nucleare

Abbiamo sempre combattuto con forza – e continueremo a combattere – l’energia nucleare perché rappresenta un rischio inaccettabile per l’ambiente e l’umanità, costa troppo, e non dà indipendenza energetica. L’unica soluzione è fermare l’espansione della tecnologia nucleare, e la chiusura degli impianti esistenti.
Per saperne di più

 

Gli ultimi aggiornamenti

 

Incendi in Canada, uno dei volti dei cambiamenti climatici

Blog di Luca Iacoboni - Campagna clima Greenpeace Italia | 13 maggio, 2016 1 commento

Il danno è inimmaginabile. Quasi 100 mila persone evacuate, oltre 2400 tra costruzioni e case distrutte. Famiglie intere costrette a vivere in palestre, hotel e accampamenti. Un processo di ricostruzione che, malgrado gli eroici...

L'Esperanza nell'Oceano Indiano: a caccia di FAD

Blog di Giorgia Monti, responsabile campagna Mare | 9 maggio, 2016

Da ormai due settimane la nostra nave Esperanza, partita da Diego Suarez in Madagascar, sta instancabilmente solcando l’Oceano Indiano per fermare la pesca distruttiva di Thai Union, proprietaria anche del marchio italiano Mareblu. Dal...

Manifestazione Stop TTIP a Roma

Video | 7 maggio, 2016 a 17:13

Il TTIP è una minaccia per la democrazia, la protezione dell’ambiente, gli standard di sicurezza sulla salute, le condizioni dei lavoratori, a tutto vantaggio delle multinazionali, a cui verrebbe dato un potere senza precedenti. Milioni di...

Stop TTIP, manifestazione a Roma

Galleria di immagini | 7 maggio, 2016

Dal cuore dell'Amazzonia al cuore delle aziende

Blog di Martina Borghi - Campagna foreste Greenpeace ItalY | 6 maggio, 2016

Un mese fa alcuni rappresentanti del popolo Munduruku hanno lasciato i propri villaggi nel cuore dell’Amazzonia per incontrare, in Europa e negli Stati Uniti, tre delle principali aziende coinvolte nella costruzione di una mega diga...

BREAKING! TTIP leaks: Greenpeace Olanda rivela i testi segreti del TTIP

News | 2 maggio, 2016 a 11:35

Avevamo ragione: confermati rischi per clima, ambiente e sicurezza dei consumatori

TTIP leaks

Pubblicazione | 2 maggio, 2016 a 11:10

Greenpeace Olanda pubblica oggi parte dei testi negoziali del TTIP per garantire la necessaria trasparenza e promuovere un dibattito informato su un trattato di cui troppo poco si discute in Italia e che interessa quasi un miliardo di persone,...

Esperanza in Oceano Indiano

News | 28 aprile, 2016 a 11:58

Una spedizione pacifica per fermare la pesca distruttiva del tonno Mareblu

Amazzonia a rischio

News | 27 aprile, 2016 a 10:22

Il folle progetto di una mega-diga sul fiume Tapajos mette in pericolo biodiversità e diritti umani

Cernobyl 30 anni dopo

News | 26 aprile, 2016 a 12:15

Cinque milioni di persone vivono ancora in zone contaminate, ma nel mondo si continua a investire sul nucleare. È il momento di passare alle rinnovabili!

41 - 50 di 2425 risultati.