Cosa facciamo noi

Greenpeace esiste perché il nostro fragile Pianeta merita di avere una voce. Servono soluzioni, cambiamenti, azioni. Subito!

 

Salviamo il clima

Salviamo il clima

Le temperature globali aumentano. I segnali di cambiamento climatico si moltiplicano, dalla fusione dei ghiacci alla desertificazione, fino all'inasprirsi degli eventi estremi. È necessario un percorso che ci porti subito fuori dal regno dei combustibili fossili, verso le fonti rinnovabili. Una rivoluzione energetica pulita è possibile.
Per saperne di più

Deforestazione Zero

Deforestazione Zero

Ci battiamo per proteggere le ultime grandi foreste primarie del pianeta, le piante, gli animali e le comunità che le abitano. Per questo indaghiamo sul commercio di legno di provenienza illegale e facciamo pressione su governi e imprese perché mettano fine alla deforestazione. Promuoviamo alternative reali, come la carta riciclata e i prodotti certificati FSC.
Per saperne di più

Difendiamo mari e oceani

Difendiamo mari e oceani

Ci impegniamo a difendere la salute dei mari del Pianeta, e del Mediterraneo in particolare. Il Mare nostrum ospita una ricca biodiversità, minacciata però dallo sfruttamento eccessivo delle risorse e dalla pesca illegale. Proteggere la vita marina comporta benefici per le comunità costiere, per un turismo s sostenibile e per la pesca tradizionale.
Per saperne di più

Agricoltura e OGM

Agricoltura e OGM

Ci opponiamo al rilascio nell'ambiente di organismi geneticamente modificati (OGM) a causa dei rischi imprevedibili e sconosciuti che ciò comporta. Facciamo campagna per salvaguardare la biodiversità e sviluppare un'agricoltura sostenibile, l'unica strada per garantire nel tempo cibo per tutti e la salute della Terra.
Per saperne di più

Liberi da sostanze tossiche

Liberi da sostanze tossiche

Il nostro obiettivo è eliminare gradualmente la produzione e l'uso di sostanze pericolose che sono fonte di contaminazione del suolo, dell'acqua, del cibo e degli organismi viventi. Come? Promuovendo l’impiego di sostituti più sicuri per l'uomo e per l'ambiente e chiedendo alle aziende una politica orientata al ritiro e al recupero dei prodotti a fine vita.
Per saperne di più

Fuori dal nucleare

Fuori dal nucleare

Abbiamo sempre combattuto con forza – e continueremo a combattere – l’energia nucleare perché rappresenta un rischio inaccettabile per l’ambiente e l’umanità, costa troppo, e non dà indipendenza energetica. L’unica soluzione è fermare l’espansione della tecnologia nucleare, e la chiusura degli impianti esistenti.
Per saperne di più

 

Gli ultimi aggiornamenti

 

In azione sul fondo del mare per salvare l’Artico: anche sott’acqua non siamo soli

Blog di Alessandro Montanari - Attivista Greenpeace | 28 maggio, 2014

E' una sera piovosa ed è ormai buio quando partiamo in convoglio verso il porto di Ijmuiden , in Olanda. Ad aspettarci la piattaforma GSP Saturn .   Veniamo da  diversi Paesi europei e nell'aria si respira una ferma e pacifica...

In azione contro le trivelle nel Mar di Barents

Immagine | 27 maggio, 2014 a 17:25

Attivisti di Greenpeace International in azione nel Mar di Barents contro la piattaforma petrolifera Transocean Spitsbergen che lavora per conto della Statoil. Greenpeace chiede di fermare i piani di trivellazione nell'Artico norvegese vicino al...

Non ci fermiamo: in azione sulle piattaforme per Save The Arctic!

News | 27 maggio, 2014 a 12:35

Meno di ventiquattro ore, quarantacinque attivisti mobilitati su due diverse piattaforme petrolifere, destinate a trivellare nell’Artico, e un solo messaggio: #SaveTheArctic!

Protesta di Greenpeace Gran Bretagna durante la finale di Champions League

News | 24 maggio, 2014 a 21:19

Dieci attivisti di Greenpeace Gran Bretagna bloccati sul tetto dello stadio a Lisbona, a pochi minuti dal fischio d’inizio della finale di Champions League: volevano esporre uno striscione contro Gazprom.

Allarme Amazzonia

Video | 22 maggio, 2014 a 13:34

L'attrice francese Marion Cotillard, vincitrice di un Premio Oscar e candidata ora alla Palma d'Oro al festival di Cannes, spiega in un corto d'animazione diffuso oggi da Greenpeace come il taglio illegale stia distruggendo la foresta amazzonica...

Greenpeace e lo Chef Antonello Colonna insieme per le Api

Video | 21 maggio, 2014 a 13:05

Per tutelare i consumatori e l'ambiente e per superare l'attuale crisi degli impollinatori in Europa sono già diffuse pratiche di "Agricoltura Ecologica". Questa è l'essenza di uno studio pubblicato da Greenpeace International - presentato oggi a...

Greenpeace e lo Chef Colonna insieme per le Api

Immagine | 20 maggio, 2014 a 17:41

Lo chef Antonello Colonna ha presentato alcuni suoi piatti realizzati con ingredienti che dipendono dall'impollinazione delle api durante l'iniziativa di Greenpeace al ristorante Open Colonna. Greenpeace chiede l'utilizzo di pratiche di...

Senza api non si mangia

News | 20 maggio, 2014 a 14:37

Riuscireste ad immaginare di fare a meno del caffè? E di fragole, pomodori, frutti di bosco, pesche? No, vero? Senza insetti impollinatori molti ingredienti della nostra cucina non esisterebbero.

A come ape

Pubblicazione | 20 maggio, 2014 a 11:06

Per tutelare i consumatori e l’ambiente e per superare l’attuale crisi degli impollinatori in Europa sono già diffuse pratiche di “Agricoltura Ecologica”. Lo studio integra ricerca scientifica e esperienza pratica di agricoltori e imprenditori...

Mondiali: Adidas, Nike e Puma “giocano sporco”

News | 19 maggio, 2014 a 17:15

Nel marketing di Adidas e altri importanti marchi dello sport, i prossimi Mondiali di calcio sono promossi con toni quasi eroici, ma le nostre analisi dimostrano che le aziende stanno giocando davvero sporco.

51 - 60 di 2133 risultati.