Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Salviamo il clima

Greenpeace ti chiede di partecipare a una rivoluzione energetica: passare dal mondo delle fonti energetiche fossili e nucleari a un’economia alimentata da energia rinnovabile. I cambiamenti climatici innescati dall’uomo sono una realtà. Ma, per fortuna, esistono soluzioni in grado di garantire una crescita sostenibile e di fornire energia pulita a tutti i cittadini del nostro Pianeta. La rivoluzione energetica riuscirà a impedire i peggiori effetti del riscaldamento globale? La risposta dipende anche da te!

Gli ultimi aggiornamenti

 

Ciò che accade nell’Artico non resta confinato nell’Artico

Pubblicazione | 7 giugno, 2016 a 12:02

Un rapporto scientifico pubblicato oggi da Greenpeace svela che l’Artico si sta scaldando due volte più in fretta che qualsiasi altra regione del mondo, con possibili gravi ripercussioni sull’intero clima terrestre.

Rinnovabili nel mirino

Pubblicazione | 24 marzo, 2016 a 10:15

Un governo ostile alle fonti rinnovabili. È il quadro che emerge dal rapporto “Rinnovabili nel mirino” pubblicato oggi da Greenpeace sui provvedimenti attuati dal governo Renzi a sfavore del fotovoltaico e dell’eolico, che hanno già portato a una...

Energy Revolution 2015

Pubblicazione | 21 settembre, 2015 a 10:20

Nel 2050 il Pianeta potrebbe soddisfare interamente il proprio fabbisogno energetico con fonti rinnovabili: uno scenario non solo possibile, ma anche conveniente, come dimostra “Energy Revolution 2015 – 100% renewable energy”, nuovo rapporto di...

100% rinnovabili: un nuovo futuro per le piccole isole

Pubblicazione | 22 luglio, 2015 a 10:45

Health and economic implications of alternative emission limits for coal-fired power...

Pubblicazione | 20 maggio, 2015 a 11:58

I nuovi standard di emissione che l’Unione Europea sta considerando di adottare per le centrali a carbone sono estremamente deboli e potrebbero tradursi in un costo sanitario di 71 mila morti aggiuntive per inquinamento. Morti dovute all’aumento...

Smoke and Mirrors - I più grandi inquinatori d’Europa si dettano le regole

Pubblicazione | 12 marzo, 2015 a 11:28

L’Unione Europea è impegnata in un processo di aggiornamento dei limiti di emissione delle centrali a carbone negli stati membri. Un’indagine di Greenpeace svela come l’intero processo di aggiornamento di questi limiti sia finito nelle mani...

No blood for coal

Pubblicazione | 30 giugno, 2014 a 12:11

Nei primi mesi del 2014 Greenpeace Italia ha commissionato all’istituto di ricerca indipendente olandese SOMO un’indagine sulla sostenibilità ambientale della filiera del carbone proveniente dalla Colombia, uno tra i maggiori Paesi esportatori di...

Energy Revolution 2013

Pubblicazione | 28 novembre, 2013 a 12:47

Lo scenario Energy [R]evolution, realizzato con il supporto tecnico dell'Istituto di Termodinamica del Centro Aerospaziale Tedesco (DLR) e la collaborazione di EREC (European Renewable Energy Council) e GWEC (Global Wind Energy Council), descrive...

Killer silenziosi

Pubblicazione | 12 giugno, 2013 a 12:06

Le centrali a carbone sono killer silenziosi. Distribuite in tutta Europa, emettono milioni di tonnellate di gas tossici e polveri. I prodotti di queste emissioni penetrano nei polmoni e nel sangue delle persone e concorrono all’insorgenza (o ne...

Porto Tolle: analisi comparativa dell’impatto sanitario

Pubblicazione | 30 aprile, 2013 a 9:14

Il ministero dell'Ambiente ha riaperto il 30 novembre scorso la procedura di Valutazione d'impatto ambientale per la conversione a carbone della centrale ENEL di Porto Tolle. Greenpeace rende noti i risultati di un'analisi dell'impatto sanitario...

1 - 10 di 40 risultati.

Categorie