Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Un raggio di sole per l'Abruzzo

In poche settimane Greenpeace - con la preziosa collaborazione di Wagner, Cooperativa Sociale Reseda, Solar 3, CIRSP-Università La Sapienza e Comune di Barete - ha installato a Barete, un piccolo comune a circa 18 km da L'Aquila, 14 impianti di solare termico in altrettanti moduli abitativi assegnati a nuclei familiari di sfollati dal terremoto dell'aprile 2009.

Dettagli video



Le soluzioni

Le soluzioni al riscaldamento globale sono già disponibili, non sono troppo costose e ci possono portare verso uno scenario di energia pulita e sviluppo sostenibile. Una vera e propria Rivoluzione Energetica!

L’ultimo rapporto dell’IPCC indica centinaia di tecnologie oggi disponibili, a un costo molto basso, per ridurre le emissioni dannose per il clima. Lo stesso rapporto afferma che è compito dei governi rimuovere le barriere che si frappongono all’uso di queste tecnologie. Nella maggior parte dei Paesi industrializzati, infatti, la produzione convenzionale di energia – da combustibili fossili e nucleare – è pesantemente sostenuta con sussidi, e gli impatti ambientali della sua produzione non si riflettono sul prezzo per gli utenti finali.

La notizia positiva è che – nonostante tutti gli ostacoli – il peso delle fonti energetiche rinnovabili nella produzione di energia elettrica è costantemente cresciuto negli ultimi quindici anni, conoscendo una forte accelerazione negli ultimi cinque mentre, anche a causa della crisi economica, a livello globale è diminuito il consumo di energia. Alla fine del 2008, quindi, il 18,7 per cento dell’elettricità mondiale era prodotta da fonti rinnovabili, contro il 13.5 per cento del nucleare. Nel 2010 tale percentuale ha superato il 20 per cento.

Questa rapida diffusione a livello globale di tecnologie alternative comporta una drastica riduzione dei costi di produzione e di vendita. È giunto il momento di porre fine alla nostra dipendenza dai combustibili fossili e da altre tecnologie che danneggiano il clima. In questa sezione puoi scoprire come le fonti rinnovabili – sole, vento, acqua, calore naturale – possono combinarsi con una maggiore efficienza energetica per creare una rivoluzione in favore dell’energia pulita. Scopri inoltre le false credenze su queste soluzioni, diffuse da chi ha interesse ad arrestare la Rivoluzione Energetica.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Goliat, elefante bianco nell'Artico

Video | 16 febbraio, 2017 a 15:22

Trivellare l’Artico non è solo ingiusto, è anche difficile e nessuno può farlo senza pericoli. Nemmeno ENI. Questa è la storia di Goliath, gigantesco progetto petrolifero nell’Artico norvegese, diventato operativo nel marzo 2016. Al 1 settembre...

Non uno, ma due Babbi Natale per l’Artico

Blog di Alessandro Giannì, direttore campagne Greenpeace | 21 dicembre, 2016 2 commenti

La buona novella di fine 2016 è che Obama e Trudeau, Presidenti di Stati Uniti e Canada, si sono impegnati congiuntamente per la protezione dell’Artico . In gran parte di questi territori saranno vietate ora le attività di ricerca ed...

In azione su una piattaforma con un gommone volante!

Video | 10 ottobre, 2016 a 12:11

Abbiamo volato attorno alla piattaforma Vega, nello Stretto di Sicilia, già al centro di un processo per smaltimento illecito di rifiuti, con un messaggio chiaro: GO SOLAR! A Vega, nonostante la discarica marina abusiva, verranno realizzati 12...

In azione su una piattaforma con un gommone volante!

Immagine | 10 ottobre, 2016 a 10:52

Abbiamo volato attorno alla piattaforma Vega, nello Stretto di Sicilia, già al centro di un processo per smaltimento illecito di rifiuti, con un messaggio chiaro: GO SOLAR! A Vega, nonostante la discarica marina abusiva, verranno realizzati 12...

Sospesi su una ciminiera a Saline Joniche per dire STOP CARBONE

Video | 7 ottobre, 2016 a 12:07

I nostri attivisti hanno composto la scritta “Stop Carbone”, lunga circa 70 metri, sulla ciminiera di un vecchio impianto industriale che dovrebbe essere riconvertito in una centrale a carbone. È una scelta anacronistica per il 2016, il Governo...

Sospesi su una ciminiera a Saline Joniche per dire STOP CARBONE

Immagine | 7 ottobre, 2016 a 10:58

I nostri attivisti hanno composto la scritta “Stop Carbone”, lunga circa 70 metri, sulla ciminiera di un vecchio impianto industriale che dovrebbe essere riconvertito in una centrale a carbone. È una scelta anacronistica per il 2016, il Governo...

In azione davanti all'Altare della Patria

Galleria di immagini | 24 febbraio, 2016

Un orso polare a Roma

Video | 10 dicembre, 2015 a 12:09

Un grande orso bianco è apparso ieri in diversi luoghi di Roma, dal Gianicolo al Colosseo, da Trastevere al Vaticano, per sensibilizzare gli italiani sui rischi causati dai cambiamenti climatici. L’iniziativa di Greenpeace è stata realizzata in...

In azione agli stabilimenti Volkswagen

Immagine | 9 novembre, 2015 a 17:20

Attivisti in azione allo stabilimento Volkswagen di Wolfsburg. Greenpeace chiede che i test sulle emissioni siano totalmente indipendenti, trasparenti e che riflettano le vere condizioni di guida delle automobili nella vita reale.

Salviamo il turismo italiano dal petrolio

Video | 23 luglio, 2015 a 19:00

Oggi un gruppo di attivisti di Greenpeace ha protestato pacificamente davanti alla piattaforma petrolifera offshore Sarago Mare A, gestita dalla Edison e posizionata a soli tre chilometri dalla costa di Civitanova Marche. La protesta di...

1 - 10 di 245 risultati.

Categorie