Africa

Il Bacino del Congo è la seconda foresta tropicale del pianeta. Si estende dalle foreste dell'Africa occidentale, degradando a sud in foresta tropicale secca e boscaglia. È l'habitat di un'immensa diversità di piante e animali ed è essenziale per la sopravvivenza dei nostri più vicini parenti del regno animale: i grandi primati. Nel giro di trent'anni, l'Africa ha perso gran parte dei propri paesaggi forestali intatti.

Delle cinque specie di grandi scimmie, solo l'Homo Sapiens - cioè noi - non rischia l'estinzione. Tre delle altre quattro - il gorilla, lo scimpanzè e il bonobo - dipendono dalle foreste pluviali africane. Dieci milioni di persone dipendono per la loro sopravvivenza dalle foreste dell'Africa centrale.

Negli ultimi dieci anni sono stati intrapresi molti progetti per creare nuove aree protette, ma la gestione forestale è ancora scarsa o nulla per la mancanza di fondi, di personale e di volontà politica, minacciata dalla corruzione e perfino dalle guerre. Nel giro di trent'anni, l'Africa ha perso gran parte dei propri paesaggi forestali intatti.

L'industria del legno si è resa responsabile della distruzione di immense aree di paesaggi forestali incontaminati e continua a rappresentare il primo fattore singolo di minaccia in queste aree, spinta da una forte richiesta di mercato, anche in Italia.

Gli ultimi aggiornamenti

 

L'invasione degli oranghi all'assemblea degli azionisti Nestlé

News | 15 aprile, 2010 a 0:00

Trenta dei nostri oranghi hanno "invaso" l'assemblea generale di Nestlé. Hanno chiesto direttamente agli azionisti di concedere un "break" anche alle foreste, smettendo di utilizzare olio di palma proveniente dalla distruzione delle ultime...

AL TELEFONO CON NESTLÉ

Blog di Chiara Campione | 12 aprile, 2010 5 commenti

Stamattina ho chiamato il servizio clienti di Nestlè Italia per testare la nostra nuova attività “Chiama Nestlè e chiedigli di dare un Break alle foreste” . Mi ha risposto una ragazza molto amichevole e garbata che chiamerò Federica.

Fate un break? Attenti a Kit Kat!

News | 17 marzo, 2010 a 0:00

In prodotti come Kit Kat Nestlé utilizza olio di palma che proviene dalla distruzione delle foreste indonesiane e minaccia gli ultimi oranghi. Con un video shock oggi chiediamo a Nestlè di interrompere immediatamente i rapporti commerciali con...

Blitz su nave a Genova: No alla 'benzina verde' che distrugge le foreste

News | 14 marzo, 2010 a 0:00

Albeggia appena quando dalla Rainbow Warrior i nostri attivisti partono su tre gommoni per far 'visita' alla nave Bunga Melati, all'ingresso del porto di Genova. Trasporta un carico di biodiesel ottenuto dall'olio di palma, la causa della...

Johnny Palomba con Greenpeace

Video | 23 novembre, 2009 a 15:50

Presso la libreria Bibli si è tenuto levento di Greenpeace Nel ground zero del clima dedicato alla protezione delle preziose foreste primarie dellIndonesia. Testimonial dellevento Johnny Palomba, il critico cinematografico senza volto che ha...

La protesta degli oranghi senzatetto

Video | 23 novembre, 2009 a 15:44

Attivisti di Greenpeace travestiti da oranghi senza casa si sono arrampicati sui pini delle aiuole di Piazza Venezia e hanno steso il banner Berlusconi taglia la CO2, non le foreste per chiedere al Presidente del Consiglio un impegno concreto per...

Oranghi sugli alberi a Roma: "Berlusconi, taglia la CO2 non le foreste"

News | 20 novembre, 2009 a 0:00

I nostri attivisti travestiti da oranghi "senza casa" si sono arrampicati sui pini delle aiuole di Piazza Venezia e hanno steso il banner "Berlusconi, taglia la CO2 non le foreste" per chiedere al Presidente del Consiglio un impegno concreto per...

Indonesia proibita

Video | 18 novembre, 2009 a 12:33

La nostra campaigner Chiara, un giornalista de "L'Espresso" e altri attivisti, sono stati portati alla stazione di polizia per l'immigrazione di Pekanbaru per essere espulsi: si stavano recando al Campo di Resistenza per il Clima.

La nostra attivista espulsa dall'Indonesia con false accuse

News | 17 novembre, 2009 a 0:00

Anche se formalmente non viene loro contestato alcun addebito, la nostra campaigner Chiara, insieme a un giornalista de "L'Espresso" e ad altri attivisti, sono stati portati alla stazione di polizia per l'immigrazione di Pekanbaru per essere...

La polizia indonesiana al Campo di resitenza

Immagine | 16 novembre, 2009 a 0:00

La polizia indonesiana al Campo di resitenza climatica di Greenpeace nella penisola di Kampar.

91 - 100 di 278 risultati.

Categorie