Africa

Il Bacino del Congo è la seconda foresta tropicale del pianeta. Si estende dalle foreste dell'Africa occidentale, degradando a sud in foresta tropicale secca e boscaglia. È l'habitat di un'immensa diversità di piante e animali ed è essenziale per la sopravvivenza dei nostri più vicini parenti del regno animale: i grandi primati. Nel giro di trent'anni, l'Africa ha perso gran parte dei propri paesaggi forestali intatti.

Delle cinque specie di grandi scimmie, solo l'Homo Sapiens - cioè noi - non rischia l'estinzione. Tre delle altre quattro - il gorilla, lo scimpanzè e il bonobo - dipendono dalle foreste pluviali africane. Dieci milioni di persone dipendono per la loro sopravvivenza dalle foreste dell'Africa centrale.

Negli ultimi dieci anni sono stati intrapresi molti progetti per creare nuove aree protette, ma la gestione forestale è ancora scarsa o nulla per la mancanza di fondi, di personale e di volontà politica, minacciata dalla corruzione e perfino dalle guerre. Nel giro di trent'anni, l'Africa ha perso gran parte dei propri paesaggi forestali intatti.

L'industria del legno si è resa responsabile della distruzione di immense aree di paesaggi forestali incontaminati e continua a rappresentare il primo fattore singolo di minaccia in queste aree, spinta da una forte richiesta di mercato, anche in Italia.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Lapponia - Stato di conflitto. Come il governo finlandese sta abusando dei diritti...

Pubblicazione | 2 marzo, 2005 a 0:00

I Sami abitano da generazioni le foreste della Lapponia, dedicandosi all'allevamento delle renne. Durante la fredda stagione invernale, le renne si nutrono soprattutto dei licheni che crescono sui rami e sulla corteccia degli alberi. La vita...

Il saccheggio illegale delle foreste del camerun. Un caso studio

Pubblicazione | 23 febbraio, 2005 a 0:00

La Ingénierie Forestière - IngF è diventata negli ultimi anni una delle imprese più importanti del settore forestale del Camerun. Una parte considerevole del legname marcato IngF deriva probabilmente da operazioni illegali. Questo rapporto è...

Tronchi Interholco (IHC) del gruppo Danzer

Immagine | 6 dicembre, 2004 a 1:00

Tronchi Interholco (IHC) del gruppo Danzer scaricato dalla nave Dora.

Forest Crime File: Danzer Group [ in inglese ]

Pubblicazione | 24 novembre, 2004 a 0:00

Questo rapporto è un aggiornamento di un altro rapporto del 2004 nel quale Greenpeace aveva raccolto evidenze di comportamenti illeciti da parte del gruppo Danzer, il quale oltre ad intrattenere rapporti commerciali con imprese coinvolte nel...

Certifica l'estinzione? Valutazione degli standard del sistema di certificazione...

Pubblicazione | 15 ottobre, 2004 a 0:00

La gestione delle risorse forestali in Finlandia dovrebbe, almeno sulla carta, tutelare la biodiversità e garantire uno sfruttamento sostenibile del patrimonio boschivo. In realtà questo modello di gestione si basa su uno standard di...

Stato di conflitto - Un'investigazione nell'Amazzonia brasiliana tra banditi,...

Pubblicazione | 1 novembre, 2003 a 0:00

Dal 1997 Greenpeace indaga sulle attività di taglio illegale e predatorio nelle foreste dell'Amazzonia brasiliana. Questo rapporto è il risultato di una indagine sul settore del legno nello Stato del Parà, il principale produttore ed esportatore...

L'industria del legno in Finlandia

Pubblicazione | 15 giugno, 2003 a 0:00

La deforestazione non è un fenomeno che riguarda solo le foreste tropicali. Anche le foreste primarie che si trovano nelle zone boreali e temperate, in Russia, in Canada e nella regione scandinava sono minacciate da pratiche illegali o...

Stop al legno illegale dell'Africa

Immagine | 13 maggio, 2003 a 13:10

Stop al legno illegale proveniente dalle foreste primarie. In questa azione gli attivisti bloccano al porto di Ravenna un carico di legname proveniente dalla deforestazione in Africa.

Liberia - Conflitti per le risorse e distruzione delle foreste

Pubblicazione | 15 marzo, 2003 a 0:00

Questo rapporto, pubblicato nel marzo del 2003, affronta il problema del legno di conflitto [ conflict timber ] in relazione al caso Liberia.

Fermare il legno illegale. L'illegalità nel settore forestale: il caso africano

Pubblicazione | 1 febbraio, 2003 a 0:00

Il traffico di legno illegale che, secondo stime dell'OCSE, vale 150 miliardi di dollari l'anno, è un problema molto serio che si inquadra nel fenomeno più generale della deforestazione. Questo rapporto, pubblicato nel febbraio del 2003, si...

261 - 270 di 275 risultati.

Categorie