Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Africa

Il Bacino del Congo è la seconda foresta tropicale del pianeta. Si estende dalle foreste dell'Africa occidentale, degradando a sud in foresta tropicale secca e boscaglia. È l'habitat di un'immensa diversità di piante e animali ed è essenziale per la sopravvivenza dei nostri più vicini parenti del regno animale: i grandi primati. Nel giro di trent'anni, l'Africa ha perso gran parte dei propri paesaggi forestali intatti.

Delle cinque specie di grandi scimmie, solo l'Homo Sapiens - cioè noi - non rischia l'estinzione. Tre delle altre quattro - il gorilla, lo scimpanzè e il bonobo - dipendono dalle foreste pluviali africane. Dieci milioni di persone dipendono per la loro sopravvivenza dalle foreste dell'Africa centrale.

Negli ultimi dieci anni sono stati intrapresi molti progetti per creare nuove aree protette, ma la gestione forestale è ancora scarsa o nulla per la mancanza di fondi, di personale e di volontà politica, minacciata dalla corruzione e perfino dalle guerre. Nel giro di trent'anni, l'Africa ha perso gran parte dei propri paesaggi forestali intatti.

L'industria del legno si è resa responsabile della distruzione di immense aree di paesaggi forestali incontaminati e continua a rappresentare il primo fattore singolo di minaccia in queste aree, spinta da una forte richiesta di mercato, anche in Italia.

Gli ultimi aggiornamenti

 

In azione al quartier generale di Tempo!

News | 4 ottobre, 2017 a 10:43

La foresta vale più di un fazzoletto: ecco perché siamo davanti alla sede italiana di Essity

Non sprechiamo Tempo, salviamo la Foresta!

News | 27 settembre, 2017 a 13:30

Per produrre fazzoletti, si spazzano via alberi secolari. Ti sembra giusto?

Il più grande produttore di olio di palma dovrà ripristinare la foresta

News | 6 settembre, 2017 a 17:31

La compagnia malese FELDA dovrà riforestare 1000 ettari di foresta in Indonesia

Temer non svendere l’Amazzonia alle aziende minerarie!

News | 30 agosto, 2017 a 17:09

Un nuovo decreto permetterà lo sfruttamento minerario di un’area di Foresta Amazzonica grande quanto la Danimarca

Gli zoo non salveranno i caribù dall’estinzione

Blog di Martin Borghi | 5 maggio, 2017

Uno degli animali più emblematici del Canada e della Grande Foresta del Nord è il caribù, più comunemente detto renna: un animale meraviglioso che però rischia l’estinzione. Le soluzioni proposte per salvarlo, sono inaccettabili. ...

Salviamo la Grande Foresta del Nord

News | 6 marzo, 2017 a 12:44

La Foresta Dvinsky rischia di scomparire per l’industria della carta

HSBC, la banca che finanzia la distruzione delle foreste indonesiane

News | 17 gennaio, 2017 a 10:45

Prestiti milionari ad alcune delle peggiori società nel settore dell’olio di palma

La foresta Dvinsky è in pericolo!

Blog di Martina Borghi, campagna foreste | 20 dicembre, 2016

Gufi reali, ghiottoni, orsi bruni, piante ed animali rari. È uno degli ultimi ecosistemi intatti in Europa: la Foresta Dvinsky (che prende il nome dal fiume Dvina) è uno degli ultimi Paesaggi  Forestali  Intatti (Intact Forest...

IOI: ora è tempo di agire e guidare il cambiamento!

Blog di Martina Borghi, campagna foreste | 30 settembre, 2016

Nonostante il rapporto che espone le operazioni distruttive dei fornitori di IOI , e il blocco effettuato dai nostri attivisti alla raffineria di IOI al porto di Rotterdam , il gigante malese dell’ olio di palma si è rifiutato di...

In azione a Rotterdam per difendere le foreste!

News | 27 settembre, 2016 a 9:13

Bloccata in porto una nave che trasporta olio di palma

1 - 10 di 131 risultati.

Categorie