Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

L'Amazzonia è la più grande foresta rimasta al mondo. Un inestimabile scrigno di biodiversità da difendere. L'Amazzonia, la nostra foresta, è in pericolo a causa della deforestazione e dei cambiamenti climatici. Greenpeace si batte per fermare la deforestazione in Amazzonia entro il 2015 e a livello globale entro il 2020.

L'ammiraglia di Greenpeace, la Rainbow Warrior III, navigherà per due mesi sul Rio delle Amazzoni per mostrare al mondo la bellezza dell'Amazzonia. Oltre alle meraviglie del polmone del pianeta, denunceremo i responsabili della sua distruzione e dimostreremo che ci sono le soluzioni per raggiungere il nostro obiettivo comune: Deforestazione Zero in Amazzonia.

Accompagnaci in questo magico viaggio e aiuta il popolo brasiliano a salvare l’Amazzonia.

L'Amazzonia è vasta, maestosa e ospita un quarto delle specie conosciute. Il giaguaro, il delfino rosa, il bradipo, il fiore più grande al mondo, la scimmia piccola come uno spazzolino da denti e un ragno grande come una palla da baseball sono solo alcune delle specie che conosciamo. Ma ce ne sono ancora molte, tutte da scoprire.

L'Amazzonia è la casa di oltre 20 milioni di persone e centinaia di indigeni che non hanno mai avuto contatti con il mondo esterno.

L'Amazzonia è un enorme deposito di carbonio che ci aiuta a stabilizzare il clima e mitigare i cambiamenti climatici: trattiene tra 80 e 120 miliardi di tonnellate di CO2.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Finti bidoni radioattivi davanti al Pirellone

Blog di Greenpeace Italia | 6 ottobre, 2009

Vogliamo sapere cosa intende fare Formigoni : lanciare la Lombardia nell'incubo del nucleare o verso un futuro energetico pulito? Per avere una risposta dal Presidente della Regione abbiamo portato finti bidoni radioattivi davanti al...

Foreste in cambio di petrolio. Noi non ci stiamo!

Blog di Andrea Lepore | 5 ottobre, 2009 10 commenti

Guardare un albero pieno di vita che viene abbattuto è un’esperienza tremenda. Sorvolare migliaia di alberi ammassati l’uno sull’altro come bastoncini è un’esperienza che non dimenticherò mai. Il taglio è netto: la foresta che lascia...

Obama a Copenhagen: città giusta ma data sbagliata!

News | 2 ottobre, 2009 a 0:00

I presidenti Obama, Lula, Zapatero e il Primo Ministro Hatoyama sono a Copenhagen per sostenere le candidature dei propri paesi ai prossimi Giochi Olimpici del 2016. Immediato il benvenuto dei nostri attivisti: hanno aperto uno striscione con...

Nel profondo nord della foresta boreale canadese

Blog di Andrea Lepore | 1 ottobre, 2009 5 commenti

Cuki è una donna Cree, nativa di una delle comunità più antiche del Canada settentrionale, la Mikisew Cree First Nation . Cuki invece ha solo mezzo secolo di vita. Ci viene a prendere mentre con un trabiccolo a due eliche atterriamo...

Stop al "petrolio sporco" in Canada

News | 1 ottobre, 2009 a 0:00

L'estrazione del petrolio dalle sabbie bituminose sta distruggendo le foreste boreali canadesi. Siamo impegnati in una forte campagna per bloccare questo crimine ambientale. Nelle regioni dell'Alberta, c'è Andrea, il nostro campaigner Clima, che...

721 - 725 di 1114 risultati.