Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

L'Amazzonia è la più grande foresta rimasta al mondo. Un inestimabile scrigno di biodiversità da difendere. L'Amazzonia, la nostra foresta, è in pericolo a causa della deforestazione e dei cambiamenti climatici. Greenpeace si batte per fermare la deforestazione in Amazzonia entro il 2015 e a livello globale entro il 2020.

L'ammiraglia di Greenpeace, la Rainbow Warrior III, navigherà per due mesi sul Rio delle Amazzoni per mostrare al mondo la bellezza dell'Amazzonia. Oltre alle meraviglie del polmone del pianeta, denunceremo i responsabili della sua distruzione e dimostreremo che ci sono le soluzioni per raggiungere il nostro obiettivo comune: Deforestazione Zero in Amazzonia.

Accompagnaci in questo magico viaggio e aiuta il popolo brasiliano a salvare l’Amazzonia.

L'Amazzonia è vasta, maestosa e ospita un quarto delle specie conosciute. Il giaguaro, il delfino rosa, il bradipo, il fiore più grande al mondo, la scimmia piccola come uno spazzolino da denti e un ragno grande come una palla da baseball sono solo alcune delle specie che conosciamo. Ma ce ne sono ancora molte, tutte da scoprire.

L'Amazzonia è la casa di oltre 20 milioni di persone e centinaia di indigeni che non hanno mai avuto contatti con il mondo esterno.

L'Amazzonia è un enorme deposito di carbonio che ci aiuta a stabilizzare il clima e mitigare i cambiamenti climatici: trattiene tra 80 e 120 miliardi di tonnellate di CO2.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Come siamo riusciti a volare intorno alla più grande piattaforma del Mediterraneo

Blog di Carlotta Giovannucci, social media editor | 12 ottobre, 2016 1 commento

Se stai leggendo queste righe, è molto probabile che tu abbia già visto qualche immagine – un video o una foto – dell'azione di lunedì al largo della piattaforma Vega A , davanti la costa di Pozzallo, in Sicilia, nel bel mezzo del...

Domani, il film che racconta un futuro migliore

Blog di Gabriele Salari - Ufficio stampa Greenpeace | 3 ottobre, 2016

Non servono i superpoteri per salvare il mondo, non è una battaglia impossibile, anche se gli scienziati parlano di sesta estinzione, quella del genere umano. Un mondo migliore, domani, lo costruiamo già oggi, se vogliamo.   Il...

IOI: ora è tempo di agire e guidare il cambiamento!

Blog di Martina Borghi, campagna foreste | 30 settembre, 2016

Nonostante il rapporto che espone le operazioni distruttive dei fornitori di IOI , e il blocco effettuato dai nostri attivisti alla raffineria di IOI al porto di Rotterdam , il gigante malese dell’ olio di palma si è rifiutato di...

Un ricordo di Berta Cáceres, contro la violenza e gli omicidi di indigeni e...

Blog di Salvador Zuniga Edgardo Cáceres | 9 agosto, 2016 2 commenti

Negli ultimi mesi abbiamo parlato molto della lotta degli indigeni Munduruku contro la costrizione della diga di São Luiz do Tapajós, nell’Amazzonia brasiliana [un obiettivo raggiunto pochi giorni fa grazie al sostegno di oltre un...

Transocean, la piattaforma in balia della tempesta

Blog di Alessandro Giannì, direttore campagne Greenpeace | 8 agosto, 2016 2 commenti

Dopo la Deepwater Horizon, tutti a spergiurare che mai e poi mai, mai più una trivella avrebbe fatto disastri di quel genere. E vai con le direttive europee come la “Offshore directive”, (Direttiva UE 13/2013) buttata giù in fretta e...

1 - 5 di 203 risultati.