Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Chimica

Ogni giorno siamo tutti esposti a un insieme di sostanze chimiche di sintesi. Solo per alcuni composti sono noti gli effetti negativi che possono causare sull'uomo, sugli animali e sull'ambiente.

Dal 1930 alla fine del secolo scorso, la produzione di sostanze chimiche è passata da un milione a 400 milioni di tonnellate all'anno [EEA UNEP, 1998]. L’Europa contribuisce a un terzo della produzione mondiale.

Siano essi additivi, intermedi o sottoprodotti non intenzionali di processi produttivi, i composti chimici sono presenti anche nei beni di consumo, come giocattoli, computer, detergenti nonché nei prodotti alimentari. È inevitabile, quindi, che arrivino a contaminare anche l'uomo.

Da anni, Greenpeace lavora per far adottare il principio di sostituzione delle sostanze pericolose con alternative più sicure. L’obbligo di impiegare composti alternativi più sicuri per l’uomo e per l’ambiente deve essere una prerogativa nella produzione degli articoli di consumo e il principio inspiratore di tutte le normative di settore.

Gli ultimi aggiornamenti

 

PVC nei giocattoli. Un rischio inutile ed inevitabile

Pubblicazione | 15 dicembre, 1997 a 1:00

Il PVC é una delle plastiche maggiormente usate al mondo. Per rendere il PVC flessibile si impiegano degli additivi. Tra questi additivi ci sono gli ftalati che si disperdono nell'ambiente e vengono assorbiti dall'organismo umano, causando danni...

Incenerimento mai

Immagine | 9 giugno, 1996 a 16:36

Risparmio sempre, incenerimento mai. E' questo il messaggio che nel 1996 Greenpeace lancia.

L'era del cloro

Pubblicazione | 1 maggio, 1996 a 2:00

Il settore dell'industria petrolchimica è vasto e complesso. In esso, il rapporto tra complessità tecnologica e incremento del rischio professionale ed ambientale è strettissimo. I processi produttivi, infatti, oltre ad essere coperti dal segreto...

Greenpeace denuncia l'amianto sui treni.

Immagine | 9 settembre, 1995 a 16:30

Greenpeace denuncia la presenza di amianto sui treni, è il 1995.

Salviamo Venezia, Stop agli scarichi tossici.

Immagine | 10 ottobre, 1990 a 15:39

Nel 1990 Greenpeace realizza una spettacolare protesta per dire basta agli scarichi tossici di Porto Marghera.

211 - 215 di 215 risultati.

Categorie