Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Rifiuti

Da anni ormai i rifiuti sono al centro di tematiche politico-ambientali a livello nazionale e internazionale. Non a caso i diversi programmi europei d'azione per l'ambiente hanno posto al centro dell'attenzione proprio il tema rifiuti.

I nostri scarti, infatti, se mal gestiti possono arrecare danno all’ambiente e all’uomo. Nel corso degli anni, l'Europa ha promosso e integrato una serie di normative di settore proprio per arrivare a una maggiore tutela.

Sul tema rifiuti la politica ambientale deve concentrarsi ancora per molto tempo. In Italia, questo settore stenta a trovare una soluzione definitiva per una scarsa volontà politica o per scelte interessate a perseguire strade relativamente più brevi e imprenditoriali (come quella dell'incenerimento ad esempio).

La loro continua produzione è il primo problema che dovrebbe essere affrontato concretamente in fase di programmazione. Dagli anni '90 ai primi anni del nuovo secolo, la produzione dei rifiuti è continuata a crescere parallelamente all'aumento della ricchezza e degli standard di vita sempre più elevati dei Paesi occidentali. Il 2008, secondo il Rapporto Rifiuti ISPRA pubblicato nel 2010, è stato il primo anno di arresto dell'aumento della produzione di rifiuti in Italia dal 1996. Arresto dovuto a diversi fattori, fra cui sicuramente la crisi economica che ha fatto registrare una riduzione dell’1% della spesa delle famiglie nel 2008.

Ma oggi, c'è una nuova minaccia che incombe sul mondo dei rifiuti. È il boom del consumo dei prodotti e gadget tecnologici. Il loro continuo ricambio sta, infatti, generando montagne di rifiuti elettronici ad alto contenuto tossico e difficili da riciclare.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Greenpeace vince su Phlips ma la Prestigiacomo fa La Bella addormentata

News | 27 febbraio, 2009 a 0:00

Arriva una vittoria sul fronte hi-tech! Dopo diverse azioni e ben 47.000 firme raccolte nel mondo, Philips molla l'osso e accetta le nostre richieste. La multinazionale si impegna a offrire ai propri clienti servizi globali di ritiro e riciclo...

Www.elettronicaverde.it

News | 23 febbraio, 2009 a 0:00

Oggi lanciamo un nuovo sito, interamente dedicato all'hi-tech sostenibile. Una piattaforma web dove è possibile informarsi ma anche partecipare attivamente. L'obiettivo è che ci siano sul mercato prodotti elettronici più sostenibili e l'Italia...

Operazione top-secret svela traffico illegale di rifiuti hi-tech in Nigeria

News | 18 febbraio, 2009 a 0:00

Dopo un'operazione segreta lunga tre anni, abbiamo le prove per denunciare ancora una volta come i rifiuti hi-tech vengano trasportati illegalmente nei Paesi in via di sviluppo. Un dispositivo di tracking con collegamento GPS nascosto dentro un...

Philips gestisci i tuoi rifiuti hi-tech!

News | 19 gennaio, 2009 a 0:00

È Philips il destinatario della nuova cyberazione lanciata oggi in Italia da Greenpeace. Oggetto: "Gestisci i tuoi rifiuti elettronici!". Le cose fatte finora dalla multinazionale dell'hi-tech non bastano. Chiediamo a Philips un impegno completo...

Elettronica verde – La ricerca continua

News | 8 gennaio, 2009 a 0:00

I nuovi gadget elettronici sono sempre più sottili, più veloci e più funzionali. Ma saranno anche più verdi? Lo scopriamo con la nuova versione del rapporto "Alla ricerca del prodotto elettronico più verde. Atto II" che ha valutato cinquanta...

A Natale 5 impegni per il pianeta

News | 11 dicembre, 2008 a 0:00

Greenpeace lancia oggi su Bonsai tv la campagna video-auguri 'Take action for the planet'. Trenta secondi di attenzione su cinque temi di scottante attualità che per Greenpeace si concretizzano in cinque buone pratiche di comportamento. Scelte...

X Eco-guida. Poco impegno sul clima!

News | 24 novembre, 2008 a 0:00

Nella X Eco-guida di Greenpeace ai prodotti elettronici la maggior parte delle aziende si è mostrata poco attenta sul fronte dei cambiamenti climatici. Tanto green marketing e poco impegno per contribuire a salvare il clima. Nokia resta prima in...

Il Circo Massimo questa mattina è stato invaso dai

Immagine | 22 novembre, 2008 a 0:00

Il Circo Massimo questa mattina è stato invaso dai “nuovi barbari del clima”. Attivisti di Greenpeace, nelle vesti di cittadini del popolo romano, hanno sbarrato la strada al convoglio.

Greenpeace apre il primo ufficio in Africa

News | 13 novembre, 2008 a 0:00

Greenpeace inaugura il suo primo ufficio in Africa, a Johannesburg. L'obiettivo è la lotta contro i problemi ambientali più urgenti che minacciano il continente: cambiamenti climatici, deforestazione e pesca illegale. Il secondo ufficio verrà...

Greenpeace apre il primo ufficio in Africa

News | 13 novembre, 2008 a 0:00

Greenpeace inaugura il suo primo ufficio in Africa, a Johannesburg. L'obiettivo è la lotta contro i problemi ambientali più urgenti che minacciano il continente: cambiamenti climatici, deforestazione e pesca illegale. Il secondo ufficio verrà...

81 - 90 di 214 risultati.

Categorie