Fukushima. Un anno dopo.

Il disastro nucleare di Fukushima ci ha mostrato che i reattori nucleari sono intrinsecamente pericolosi. Nessuno dei 435 reattori nucleari che esistono al mondo è immune da errori umani, calamità naturali o qualsiasi dei tanti altri gravi casi che potrebbero causare un incidente. Milioni di persone che vivono vicino a reattori nucleari sono a rischio.

Un anno dopo l’incidente di Fukushima in Giappone, centinaia di migliaia di persone continuano a subire le conseguenze della catastrofe. Esprimiamo le nostre più sentite condoglianze alle famiglie delle decine di migliaia di persone che sono morte a causa dello tsunami e per gli oltre 150 mila che hanno dovuto abbandonare le loro case per sfuggire  alla contaminazione radioattiva.



Leggi il nuovo rapporto "Fukushima, un anno dopo"
 
E tu? Sei al sicuro dai rischi del nucleare? Scoprilo guardando qui!
 

Gli ultimi aggiornamenti

 

In fondo è sempre Pasqua...anche su una nave nel bel mezzo del Pacifico

Blog di Giorgia dalla Rainbow Warrior | 24 aprile, 2011

Quarto giorno di navigazione: è la domenica di Pasqua, ma qui sulla Rainbow Warrior è un giorno di lavoro come gli altri. Dopo il vento e le onde, oggi è tornato il sereno ed è possibile iniziare con le prime esercitazioni in mare .

Sakyo e Daisuke. Racconti di Fukushima

Blog di Giorgia dalla Rainbow Warrior | 23 aprile, 2011

Sakyo ha 33 anni , vive in Australia con sua moglie e la piccola Koko di 4 anni e dal 2001 lavora per Greenpeace. Quando è scoppiata la centrale di Fukushima è stato richiamato dall’ufficio giapponese per accompagnare i team di...

Peggiora la crisi nucleare in Giappone, gli effetti dipendono dal vento

Blog di Andrew Davies, Greenpeace International | 15 marzo, 2011 16 commenti

Livelli record di radioattività sono stati rinvenuti vicino l’impianto nucleare di Fukushima 1, a seguito delle esplosioni dell’unità 1, 2, 3 e 4. Un livello di radiazioni 9 volte superiore rispetto alla norma è stato calcolato vicino...

Azione anti-nucleare in Spagna: 16 attivisti arrestati

Blog di salvatore barbera | 16 febbraio, 2011 4 commenti

"Attenzione! Si dichiara l'allerta di emergenza, l'allerta di emergenza...". I sistemi di allarme della centrale spagnola di Cofrentes nella provincia di Valencia scattano alle 7.30 di ieri mattina. Una ventina di attivisti di...

Gli uccelli di Cernobyl hanno un cervello più piccolo

Blog di mgiuglia | 11 febbraio, 2011 3 commenti

Ancora il conto di Cernobyl non è stato saldato. A quasi 25 anni dal disastro - il prossimo 26 aprile ne ricorrerà l'anniversario - si continuano a scoprire gli effetti del fallout radioattivo. L’ultima scoperta arriva da un nuovo...

L’Ue contro frodi e scorciatoie nel mercato delle emissioni

Blog di Greenpeace Italia | 24 gennaio, 2011 3 commenti

Il sistema di scambio dei crediti di emissione è un sistema tutto interno a una logica puramente finanziaria, quindi comprensibile per gli addetti ai lavori ma molto più ostico e complicato per noi comuni mortali… In pratica,...

19 - 24 di 28 risultati.

Categorie