I costi del nucleare

Il nucleare costa poco? Se qualcun altro ti regala la centrale e si occupa delle scorie a gratis, allora il nucleare conviene. Il nucleare è troppo costoso: su questo non ci sono dubbi. E come investimento è molto rischioso e poco prevedibile.

Quando si parla di convenienza del nucleare, ci si riferisce al solo costo del combustibile impiegato, che è più basso rispetto alle altre fonti di energia. Il costo finale dell’elettricità dipende, però, anche da altri fattori quali l’investimento iniziale per la realizzazione dell’impianto, la manutenzione, lo smaltimento dei materiali residui.

Nel nucleare, il costo maggiore è rappresentato dalla realizzazione dell’impianto, un ingente investimento che può essere recuperato solo dopo quindici-venti anni di attività. I costi di costruzione di una centrale nucleare oltre ad essere i più alti, rispetto a quelli di centrali di altro tipo, tendono a lievitare durante la costruzione, rendendo non più così conveniente la produzione di energia.

Basta vedere cosa succede in Francia e in Finlandia, dove si stanno costruendo gli unici due impianti EPR (dello stesso tipo di quelli che si vogliono costruire in Italia): i costi sono molto superiori alle attese, superando anche del 70 per cento le previsioni iniziali, e i ritardi nella costruzione arrivano anche a tre anni.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Messaggi contro il nucleare sul Monte Fuji in Giappone

Galleria di immagini | 28 febbraio, 2012

Fukushima un anno dopo. Il pericolo continua

News | 28 febbraio, 2012 a 11:51

Non è stato semplicemente un disastro naturale a causare il tragico incidente alla centrale di Fukushima Daiichi, ma il fallimento del governo, delle agenzie di controllo e dell'industria nucleare giapponese.

Fukushima. La bugia di Tepco

Blog di Giuseppe Onufrio, direttore di Greenpeace | 16 dicembre, 2011 1 commento

L’annuncio dei funzionari di Tepco e del governo giapponese di aver raggiunto lo stato di “arresto a freddo” dei reattori della centrale nucleare di Fukushima Daiichi è un’informazione fuorviante. Non può esserci “arresto a freddo” se...

Bandito da Roma il responsabile della campagna Clima

News | 7 dicembre, 2011 a 11:01 7 commenti

Foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Roma. Per due anni. Questo è stato imposto dal Questore al responsabile della nostra campagna Energia e Clima, Salvatore Barbera, dopo l’azione di ieri davanti a Palazzo Chigi per...

Pesce radioattivo made in Fukushima

News | 24 novembre, 2011 a 11:03

Oggi Greenpeace Giappone lancia la classifica del pesce radioattivo. Una guida al consumo che stima le precauzioni adottate dai maggiori rivenditori di pesce del Giappone per garantire ai consumatori maggiore sicurezza alimentare.

Protesta anti-nucleare in Indonesia

Immagine | 12 novembre, 2011 a 13:05

Attivisti di Greenpeace insieme alle comunità locali, protestano contro la costruzione di nuove centrali nucleari.

Tempi difficili per le spie nucleari

News | 11 novembre, 2011 a 11:37

La società elettrica francese EDF pagherà caro il suo vizio di spiare Greenpeace Francia: è stata condannata a risarcire l’organizzazione dei danni morali con cinquecentomila euro, oltre a una multa di un milione e mezzo.

Centrali nucleari. La mappa degli stress test

News | 28 ottobre, 2011 a 13:27

Vuoi sapere quali sono i risultati degli stress test effettuati sulle centrali nucleari? Ecco una mappa che permette a tutti i cittadini europei di leggere i dati in maniera semplice. Denunciamo finora un’analisi dei rischi incompleta e approssimata.

40 anni di Greenpeace

Blog di Giuseppe Onufrio, direttore di Greenpeace | 15 settembre, 2011

Oggi festeggiamo 40 anni di campagne, di impegno e di vittorie. Ma quando siamo nati, con quell'azione partita il 15 settembre 1971, non filò tutto liscio. I nostri fondatori salparono sul peschereccio Phyllis Cormack alla volta di...

Fukushima: a scuola di radioattività

News | 30 agosto, 2011 a 14:56

Il 1 settembre suoneranno le campanelle in Giappone e i bambini di Fukushima dovrebbero tornare a scuola tra quaderni bianchi e alti livelli di contaminazione radioattiva. Lo rivelano i risultati delle analisi del nostro team di esperti.

21 - 30 di 228 risultati.

Categorie
Tag