Difendiamo mari e oceani

Greenpeace è impegnata a difendere la salute dei mari del pianeta, e del Mediterraneo in particolare. La ricca biodiversità del Mare nostrum è minacciata dallo sfruttamento eccessivo delle risorse e dalla pesca illegale.  Proteggere la vita marina comporta benefici per le comunità costiere, per un turismo sostensibile e per la pesca tradizionale.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Dalla Yushin Maru

Immagine | 9 gennaio, 2006 a 13:37

Dalla Yushin Maru, nave da caccia della flotta giapponese, parte un primo arpione che ferisce una balena. Ma servono altri tre colpi di arpione per uccidere la balena ferita in fuga.

Dalla Yushin Maru

Immagine | 9 gennaio, 2006 a 13:35

Dalla Yushin Maru, nave da caccia della flotta giapponese, parte un primo arpione che ferisce una balena. Ma servono altri tre colpi di arpione per uccidere la balena ferita in fuga.

Le due navi di Greenpeace

Immagine | 9 gennaio, 2006 a 12:11

Le due navi di Greenpeace, l'Esperanza e l'Arctic Sunrise in azione insieme ai gommoni, per impedire il trasferimento di una balena morta dalla nave baleniera giapponese Kyo Maru 1 alla Nisshin Maru [ nave adibita alla lavorazione in mare della...

Le due navi di Greenpeace

Immagine | 9 gennaio, 2006 a 12:09

Le due navi di Greenpeace, l'Esperanza e l'Arctic Sunrise in azione insieme ai gommoni, per impedire il trasferimento di una balena morta dalla nave baleniera giapponese Kyo Maru 1 alla Nisshin Maru [ nave adibita alla lavorazione in mare della...

Le due navi di Greenpeace

Immagine | 9 gennaio, 2006 a 12:07

Le due navi di Greenpeace, l'Esperanza e l'Arctic Sunrise in azione insieme ai gommoni, per impedire il trasferimento di una balena morta dalla nave baleniera giapponese Kyo Maru 1 alla Nisshin Maru [ nave adibita alla lavorazione in mare della...

Dalla Yushin Maru

Immagine | 9 gennaio, 2006 a 0:00

Dalla Yushin Maru, nave da caccia della flotta giapponese, parte un primo arpione che ferisce una balena. Ma servono altri tre colpi di arpione per uccidere la balena ferita in fuga.

I cacciatori di balene speronano una nave di Greenpeace

News | 9 gennaio, 2006 a 0:00

L'8 gennaio una delle navi di Greenpeace, la Arctic Sunrise, è stata deliberatamente speronata e danneggiata dalla Nisshin Maru, la nave-mattatoio appartenente alla flotta baleniera giapponese. Subito dopo il tamponamento, la Nisshin Maru - lunga...

La nave

Immagine | 8 gennaio, 2006 a 0:00

La nave-mattatoio della flotta baleniera giapponese, la Nisshin Maru entra deliberatamente in collisione con l'Arctic Sunrise.

Danni alla prua della nave di Greenpeace

Immagine | 8 gennaio, 2006 a 0:00

Danni alla prua della nave di Greenpeace Arctic Sunrise a seguito della collisione con la nave-mattatoio Nisshin Maru, appartenente alla flotta baleniera giapponese. La Nisshin Maru, con una manovra azzardata, ha deliberatamente speronato la...

Danni alla prua della nave di Greenpeace

Immagine | 8 gennaio, 2006 a 0:00

Danni alla prua della nave di Greenpeace Arctic Sunrise a seguito della collisione con la nave-mattatoio Nisshin Maru, appartenente alla flotta baleniera giapponese. La Nisshin Maru, con una manovra azzardata, ha deliberatamente speronato la...

321 - 330 di 380 risultati.

Categorie