Difendiamo mari e oceani

Greenpeace è impegnata a difendere la salute dei mari del pianeta, e del Mediterraneo in particolare. La ricca biodiversità del Mare nostrum è minacciata dallo sfruttamento eccessivo delle risorse e dalla pesca illegale.  Proteggere la vita marina comporta benefici per le comunità costiere, per un turismo sostensibile e per la pesca tradizionale.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Un gommone di Greenpeace in azione

Immagine | 2000-01-08 a 0:00

Un gommone di Greenpeace in azione, nelle gelide acque dell'Oceano Meridionale, per ostacolare le operazioni di carico a bordo di una balena appena uccisa.

Anche un aumento di un solo grado centigrado

Immagine | 1998-04-01 a 0:00

Anche un aumento di un solo grado centigrado rispetto alla temperatura massima in estate può innescare il processo di sbiancamento dei coralli. Questa immagine si riferisce alla Grande Barriera Corallina, nell'Oceano Pacifico Meridionale.

Principi di Greenpeace per una pesca ecologicamente responsabile [ Documento...

Pubblicazione | 1996-02-04 a 0:00

L'umanità dipende per la sua sopravvivenza dal corretto funzionamento degli ecosistemi del pianeta. I nostri mari sono in pericolo: attività di pesca troppo intensive minacciano la biodiversità. Questo documento, seppure in una versione...

La Comunità europea e la pesca con reti derivanti. Argomenti in favore di una totale...

Pubblicazione | 1993-06-05 a 0:00

Questo rapporto, pubblicato da Greenpeace nel 1993 denuncia i rischi ambientali legati alla pesca d'altura con reti derivanti e i limiti del Regolamento CEE n. 345/92.

Delfino comune nelle acque del Mediterraneo

Immagine | 1991-08-01 a 1:00

Delfino comune nelle acque del Mediterraneo.

La petroliera cipriota "Haven" che brucia

Immagine | 1991-04-15 a 1:00

La petroliera cipriota "Haven" che brucia nel golfo di Genova.

Branco di tonni.

Immagine | 1989-01-01 a 1:00

Branco di tonni.

361 - 367 di 367 risultati.

Categorie