Sbrigati Ministro. Il ritardo "Costa"

Chiedi al Ministro dei Trasporti di approvare il decreto sulle rotte a rischio

La legge 51 del 2001 (art. 5, comma 2) permette di regolamentare, con un decreto del Ministro dei Trasporti di concerto con il Ministro dell'Ambiente, il traffico marittimo nelle aree "a rischio" come il Santuario dei Cetacei. Il Ministro dell’Ambiente, Clini, si è già espresso a favore. Ora è il Ministro dei Trasporti, Corrado Passera, che deve assumersi le sue responsabilità e agire per scongiurare futuri disastri come quello della Costa Concordia all'Isola del Giglio.

Un altro disastro quanto ci "Costa"? Chiedi anche tu al Ministro Corrado Passera di emanare subito il decreto interministeriale e tutelare la sicurezza dei trasporti, la salute pubblica e l’ambiente.
 

A un mese e mezzo dal disastro della Costa Concordia abbiamo un decreto sulle rotte a rischio!
L'1 marzo 2012 il Ministro dei Trasporti, Passera, ha emanato di concerto con il Ministro dell'Ambiente, Clini, un "decreto anti-inchini" come richiesto dalle oltre 34000 persone che hanno firmato la petizione.
Tra le norme una specifica per il Santuario dei Cetacei: in assoluto la prima importante misura di tutela per un'area che da anni aspetta di essere debitamente protetta.
Grazie!

40.000 necessario
 
34571 firme