Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Oceano ai Poli

Artico e Antartide: le loro lande nevose, le loro acque gelate, sono l’ultimo esempio che resta, il più puro, di vita selvaggia sul Pianeta Terra e sono indispensabili al funzionamento dell’unico Pianeta che abbiamo.

Mentre l’Artico è stato abitato per millenni da popoli che si sono adattati alle difficili condizioni della vita tra i ghiacci, l’Antartide solo da poco tempo ha cominciato a “ospitare” prima cacciatori (di foche e balene), poi esploratori, scienziati e turisti… più di recente. Entrambi i Poli, e i loro oceani, ospitano una vita selvaggia in grado di resistere a condizioni ambientali estreme. Le acque polari forniscono alimentazione ricchissima a uccelli e a quel che resta delle popolazioni di mammiferi marini, compresa la maggior parte delle ultime grandi balene.

Oggi troppi fattori ormai hanno un effetto globale sul funzionamento di tutto il Pianeta e non risparmiano neanche i Poli: dal cambiamento climatico in rapida accelerazione, alla rapida industrializzazione, fino al consumo incontrollato delle risorse globali.

I Poli sono indicatori dello stato di salute del nostro Pianeta e ci mandano un allarme molto chiaro: stiamo compromettendo la capacità della Terra di sostenere la vita come la conosciamo. È già troppo tardi per evitare effetti profondi e negativi sugli ecosistemi polari. Siamo ancora in tempo, però, per evitare ulteriori impatti, mettendo un freno all’espansione delle flotte pescherecce, all’industria estrattiva di combustibili fossili (petrolio, gas, ma anche carbone) e alle altre minacce che rischiano di completare il saccheggio e la contaminazione della nostra ultima frontiera selvaggia.

Le riserve marine sono la migliore soluzione possibile per entrambi i Poli.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Caccia alle balene in Islanda, prima esecuzione

News | 2 luglio, 2015 a 12:47 1 commento

Ricomincia la mattanza, ma l’opposizione si fa più forte: il settore è in crisi anche grazie a voi!

In azione contro il saccheggio dei mari!

Video | 25 giugno, 2015 a 16:46

Attivisti di Greenpeace hanno manifestato pacificamente davanti al Ministero delle Politiche Agricole per protestare contro la pesca eccessiva e chiedere al ministro Maurizio Martina di intervenire con urgenza per fermare il saccheggio dei nostri...

Acciughe al collasso: un piccolo pesce in grande pericolo

Pubblicazione | 25 giugno, 2015 a 10:30

Anni di pesca intensiva e di politiche orientate al profitto facile e immediato stanno decimandole le acciughe (o alici), uno dei pesci tipici della nostra cultura e tradizione gastronomica.

In azione! Per nutrire il Pianeta non c’è bisogno di svuotare il mare!

News | 25 giugno, 2015 a 9:49

Stamattina abbiamo chiesto al Ministro Martina di intervenire con urgenza per fermare il saccheggio dei mari!

OGM in Friuli Venezia Giulia, assolti gli attivisti!

News | 18 giugno, 2015 a 18:34

Sentenza di assoluzione per 23 attivisti che nel 2010 erano intervenuti per impedire la contaminazione causata da coltivazioni illegali di mais OGM

L'Enciclica: spiritualità ed etica si uniscono al dibattito sul clima

Blog di Giuseppe Onufrio - Direttore Greenpeace Italia | 18 giugno, 2015

Quando si parla di cambiamenti climatici , gli argomenti etici tendono a essere messi in secondo piano rispetto ai temi scientifici, economici e politici. Naturalmente, ci sono molte buone ragioni per un accordo globale ambizioso e...

Laudato si', l’enciclica che aiuta a contrastare i cambiamenti climatici

News | 18 giugno, 2015 a 17:21

L’intervento di Papa Francesco nella battaglia comune dell’umanità per difendere il Pianeta.

Greenpeace Italia condanna le molestie sessuali nell’ufficio indiano

News | 18 giugno, 2015 a 11:45

L’ufficio italiano, nella persona del suo presidente Andrea Purgatori, ha mandato un messaggio ai vertici di Greenpeace International esprimendo le seguenti posizioni.

TrivAdvisor, un mare di trivelle per tutti!

News | 17 giugno, 2015 a 12:02

Ti piacerebbe vedere delle piattaforme petrolifere in alcuni dei paesaggi marini più belli d’Italia?

Il gusto amaro della produzione intensiva di mele

Pubblicazione | 16 giugno, 2015 a 10:00

Un’analisi dei pesticidi nei meleti europei e di come soluzioni ecologiche possono fare la differenza

11 - 20 di 2879 risultati.