Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Oceano ai Poli

Artico e Antartide: le loro lande nevose, le loro acque gelate, sono l’ultimo esempio che resta, il più puro, di vita selvaggia sul Pianeta Terra e sono indispensabili al funzionamento dell’unico Pianeta che abbiamo.

Mentre l’Artico è stato abitato per millenni da popoli che si sono adattati alle difficili condizioni della vita tra i ghiacci, l’Antartide solo da poco tempo ha cominciato a “ospitare” prima cacciatori (di foche e balene), poi esploratori, scienziati e turisti… più di recente. Entrambi i Poli, e i loro oceani, ospitano una vita selvaggia in grado di resistere a condizioni ambientali estreme. Le acque polari forniscono alimentazione ricchissima a uccelli e a quel che resta delle popolazioni di mammiferi marini, compresa la maggior parte delle ultime grandi balene.

Oggi troppi fattori ormai hanno un effetto globale sul funzionamento di tutto il Pianeta e non risparmiano neanche i Poli: dal cambiamento climatico in rapida accelerazione, alla rapida industrializzazione, fino al consumo incontrollato delle risorse globali.

I Poli sono indicatori dello stato di salute del nostro Pianeta e ci mandano un allarme molto chiaro: stiamo compromettendo la capacità della Terra di sostenere la vita come la conosciamo. È già troppo tardi per evitare effetti profondi e negativi sugli ecosistemi polari. Siamo ancora in tempo, però, per evitare ulteriori impatti, mettendo un freno all’espansione delle flotte pescherecce, all’industria estrattiva di combustibili fossili (petrolio, gas, ma anche carbone) e alle altre minacce che rischiano di completare il saccheggio e la contaminazione della nostra ultima frontiera selvaggia.

Le riserve marine sono la migliore soluzione possibile per entrambi i Poli.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Attivisti di Greenpeace in azione in Sardegna

Immagine | 23 novembre, 2007 a 0:00

Attivisti di Greenpeace in azione in Sardegna per chiedere a Soru di rinunciare al carbone e sbloccare l'eolico sull'isola.

Arte e cucina per salvare il Parmigiano

News | 20 novembre, 2007 a 0:00

Evento di Greenpeace al Palazzo delle Esposizioni. L'artista Massimo Catalani e il cuoco Antonello Colonna aderiscono alla campagna Parmigiano-Reggiano libero da Ogm. Intanto - dopo più di 12.000 email di protesta inviate dai consumatori...

Evento di Greenpeace al Palazzo delle Esposizioni

Immagine | 20 novembre, 2007 a 0:00

Evento di Greenpeace al Palazzo delle Esposizioni a Roma, nell'ambito della campagna Parmigiano Libero da Ogm. Hanno partecipato i due nuovi testimonial: l'artista Massimo Catalani e il cuoco Antonello Colonna.

Balenieri giapponesi vs balene: round N

News | 16 novembre, 2007 a 0:00

Il Giappone sta per riaprire la caccia alle balene. La flotta baleniera - nascosta nel porto di Shimonoseki - è pronta a salpare per l'ennesimo, inutile massacro. Nel mirino, più di mille balene. Ma, in agguato, c'è la nave Esperanza di...

Enel e nucleare: il caso Belene

Pubblicazione | 15 novembre, 2007 a 0:00

La centrale nucleare di Belene in Bulgaria è uno degli impianti più pericolosi d'Europa, poiché è situato in una zona ad elevato rischio sismico, dove già nel 1977 un forte terremoto, a soli 14 metri da Belene, provocò la morte di circa 120...

Enel e nucleare: il caso Mochovce

Pubblicazione | 15 novembre, 2007 a 0:00

L'Enel intende spendere circa 1,9 miliardi di euro per il completamento della centrale di "Mochovce 3&4", uno degli impianti più antiquati d'Europa in quanto privo del guscio di contenimento necessario a proteggere i reattori da accidenti esterni...

WEC. Secondo round contro Enel!

News | 15 novembre, 2007 a 0:00

Al World Energy Congress Greenpeace colpisce ancora. Dopo il blitz di domenica scorsa, oggi un nuovo striscione si è aperto "magicamente" sulla testa di Fulvio Conti: "ENEL: Do Not Export Nuclear Risk", per denunciare l’intenzione di Enel di...

Attivisti di Greenpeace in azione al WEC

Immagine | 15 novembre, 2007 a 0:00

Attivisti di Greenpeace in azione al WEC contro gli investimenti ENEL sul nucleare a Belene e Mochovce. Il congresso è stato bloccato per mezz'ora per consentire la rimozione del nostro striscione.

Galanzino sfida il Polo Sud

News | 14 novembre, 2007 a 0:00

Una maratona al Polo Sud. E' la nuova sfida impossibile di Francesco Galanzino. Partirà il prossimo 21 novembre per la gara più fredda e massacrante del mondo: 250 chilometri in 5 giorni, temperature dai -10 ai -30 C°, solo 15 partecipanti. Anche...

Zelig 4 - Due lampadine a spasso per la città

Video | 13 novembre, 2007 a 18:31

Leonardo Manera e Diego Parassole - i due famosi comici di Zelig - hanno collaborato con Greenpeace realizzando una serie di mini gag video per promuovere campagna "Al bando le incandescenti". Sono andati in giro travestiti da lampadine...

2351 - 2360 di 3218 risultati.