Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Oceano ai Poli

Artico e Antartide: le loro lande nevose, le loro acque gelate, sono l’ultimo esempio che resta, il più puro, di vita selvaggia sul Pianeta Terra e sono indispensabili al funzionamento dell’unico Pianeta che abbiamo.

Mentre l’Artico è stato abitato per millenni da popoli che si sono adattati alle difficili condizioni della vita tra i ghiacci, l’Antartide solo da poco tempo ha cominciato a “ospitare” prima cacciatori (di foche e balene), poi esploratori, scienziati e turisti… più di recente. Entrambi i Poli, e i loro oceani, ospitano una vita selvaggia in grado di resistere a condizioni ambientali estreme. Le acque polari forniscono alimentazione ricchissima a uccelli e a quel che resta delle popolazioni di mammiferi marini, compresa la maggior parte delle ultime grandi balene.

Oggi troppi fattori ormai hanno un effetto globale sul funzionamento di tutto il Pianeta e non risparmiano neanche i Poli: dal cambiamento climatico in rapida accelerazione, alla rapida industrializzazione, fino al consumo incontrollato delle risorse globali.

I Poli sono indicatori dello stato di salute del nostro Pianeta e ci mandano un allarme molto chiaro: stiamo compromettendo la capacità della Terra di sostenere la vita come la conosciamo. È già troppo tardi per evitare effetti profondi e negativi sugli ecosistemi polari. Siamo ancora in tempo, però, per evitare ulteriori impatti, mettendo un freno all’espansione delle flotte pescherecce, all’industria estrattiva di combustibili fossili (petrolio, gas, ma anche carbone) e alle altre minacce che rischiano di completare il saccheggio e la contaminazione della nostra ultima frontiera selvaggia.

Le riserve marine sono la migliore soluzione possibile per entrambi i Poli.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Il Pianeta nel piatto

Blog di Federica Ferrario | 10 aprile, 2018

Meno carne e prodotti lattiero-caseari per un clima migliore, per la salvaguardia delle foreste e della biodiversità, per consumare e inquinare meno acqua, per il benessere degli animali, per avere a disposizione più cibo per...

Meno è meglio

Pubblicazione | 10 aprile, 2018 a 10:11

Meno carne e prodotti lattiero-caseari per un clima migliore, per la salvaguardia delle foreste e della biodiversità, per consumare e inquinare meno acqua, per il benessere degli animali, per avere a disposizione più cibo per le persone e per una...

Assicurazioni Generali: la nostra video inchiesta con telecamera nascosta

News | 9 aprile, 2018 a 11:07

Assicura il carbone, ma non i cittadini vittime dei cambiamenti climatici

#MariellePresente

News | 16 marzo, 2018 a 14:30

“Le rose della resistenza nascono dall’asfalto, siamo quelle che ricevono rose, ma siamo anche quelle che con il pugno chiuso parlano dei nostri luoghi di vita e resistenza contro gli ordini e soprusi che subiamo.” Marielle Franco

Caccia al Krill in Antartide

News | 13 marzo, 2018 a 12:02

La pesca industriale sottrae cibo ai pinguini e alle balene

Smog: in Lazio è emergenza sanitaria

News | 19 febbraio, 2018 a 13:25

Con ClientEarth abbiamo diffidato la Regione: serve un piano dell’aria nuovo

Dirty business

Pubblicazione | 8 febbraio, 2018 a 10:25

Generali, colosso italiano delle assicurazioni, svolge un ruolo di primissimo piano nella copertura assicurativa delle principali centrali a carbone della Polonia, tra cui le più inquinanti di tutta Europa.

Bocciatura clamorosa per l’aria che i nostri bambini respirano a scuola!

News | 29 gennaio, 2018 a 16:12

Diffusi tutti i dati sui campionamenti della qualità dell’aria di fronte alle scuole di quattro città Italiane. Da Palermo a Milano, i risultati sono preoccupanti.

Una spedizione in Oceano Antartico

News | 15 gennaio, 2018 a 17:10

Facciamo la storia: realizziamo la più grande area protetta del Pianeta

La legge sui sacchetti è buona, ma l'applicazione è un pasticcio all’italiana

Blog di Giuseppe Ungherese, campagna Inquinamento | 9 gennaio, 2018 1 commento

Nei mesi scorsi vi abbiamo mostrato immagini di pesci, tartarughe, delfini, balene e uccelli marini che vivono in un mare soffocato dalla plastica . Eravamo e siamo ancora oggi convinti che sia necessario ridurre drasticamente il c...

41 - 50 di 3271 risultati.