Oceano ai Poli

Artico e Antartide: le loro lande nevose, le loro acque gelate, sono l’ultimo esempio che resta, il più puro, di vita selvaggia sul Pianeta Terra e sono indispensabili al funzionamento dell’unico Pianeta che abbiamo.

Mentre l’Artico è stato abitato per millenni da popoli che si sono adattati alle difficili condizioni della vita tra i ghiacci, l’Antartide solo da poco tempo ha cominciato a “ospitare” prima cacciatori (di foche e balene), poi esploratori, scienziati e turisti… più di recente. Entrambi i Poli, e i loro oceani, ospitano una vita selvaggia in grado di resistere a condizioni ambientali estreme. Le acque polari forniscono alimentazione ricchissima a uccelli e a quel che resta delle popolazioni di mammiferi marini, compresa la maggior parte delle ultime grandi balene.

Oggi troppi fattori ormai hanno un effetto globale sul funzionamento di tutto il Pianeta e non risparmiano neanche i Poli: dal cambiamento climatico in rapida accelerazione, alla rapida industrializzazione, fino al consumo incontrollato delle risorse globali.

I Poli sono indicatori dello stato di salute del nostro Pianeta e ci mandano un allarme molto chiaro: stiamo compromettendo la capacità della Terra di sostenere la vita come la conosciamo. È già troppo tardi per evitare effetti profondi e negativi sugli ecosistemi polari. Siamo ancora in tempo, però, per evitare ulteriori impatti, mettendo un freno all’espansione delle flotte pescherecce, all’industria estrattiva di combustibili fossili (petrolio, gas, ma anche carbone) e alle altre minacce che rischiano di completare il saccheggio e la contaminazione della nostra ultima frontiera selvaggia.

Le riserve marine sono la migliore soluzione possibile per entrambi i Poli.

Gli ultimi aggiornamenti

 

La Arctic Sunrise è libera!

News | 6 giugno, 2014 a 13:30

Dopo otto mesi di sequestro, le autorità russe hanno annunciato il rilascio della nostra nave rompighiaccio “Arctic Sunrise”!

Pronti, partenza, via: api attiviste in pole position!

Blog di Sara - volontaria GL Trieste | 1 giugno, 2014

Trieste è una delle città protagoniste di una delle tante attività di noi volontari a difesa delle api. Qui poco tempo fa si sono svolte la 15a Maratona d’Europa “Bavisela”, la 19a Maratonina di Trieste e la “Bavisela Family”:  tre...

La Norvegia blocca la nostra protesta

News | 31 maggio, 2014 a 14:43 1 commento

La Guardia Costiera norvegese, contravvenendo alle regole del diritto internazionale sulla navigazione, ha abbordato questa notte la nostra nave Esperanza.

Lo senti il ronzio?

Blog di Federica Ferrario-Campagna Agricoltura Sostenibile | 30 maggio, 2014

Lo stiamo ribadendo da tempo: un terzo del nostro cibo e la maggior parte delle piante spontanee che ci circondano dipendono dalle api, dai bombi e dagli altri insetti impollinatori. La situazione, tuttavia, non è buona né per le...

Possono sgomberare chi occupa una piattaforma, ma non fermeranno la difesa dell’Artico!

News | 29 maggio, 2014 a 11:57

Hanno resistito per 48 ore sospesi su una piattaforma petrolifera Statoil al largo dell’Isola dell’Orso: oggi i nostri attivisti sono stati sgomberati dalla polizia. Ma non ci arrendiamo: non resteremo a guardare mentre distruggono l’Artico!

In azione sul fondo del mare per salvare l’Artico: anche sott’acqua non siamo soli

Blog di Alessandro Montanari - Attivista Greenpeace | 28 maggio, 2014

E' una sera piovosa ed è ormai buio quando partiamo in convoglio verso il porto di Ijmuiden , in Olanda. Ad aspettarci la piattaforma GSP Saturn .   Veniamo da  diversi Paesi europei e nell'aria si respira una ferma e pacifica...

In azione contro le trivelle nel Mar di Barents

Immagine | 27 maggio, 2014 a 17:25

Attivisti di Greenpeace International in azione nel Mar di Barents contro la piattaforma petrolifera Transocean Spitsbergen che lavora per conto della Statoil. Greenpeace chiede di fermare i piani di trivellazione nell'Artico norvegese vicino al...

Non ci fermiamo: in azione sulle piattaforme per Save The Arctic!

News | 27 maggio, 2014 a 12:35

Meno di ventiquattro ore, quarantacinque attivisti mobilitati su due diverse piattaforme petrolifere, destinate a trivellare nell’Artico, e un solo messaggio: #SaveTheArctic!

Protesta di Greenpeace Gran Bretagna durante la finale di Champions League

News | 24 maggio, 2014 a 21:19

Dieci attivisti di Greenpeace Gran Bretagna bloccati sul tetto dello stadio a Lisbona, a pochi minuti dal fischio d’inizio della finale di Champions League: volevano esporre uno striscione contro Gazprom.

Allarme Amazzonia

Video | 22 maggio, 2014 a 13:34

L'attrice francese Marion Cotillard, vincitrice di un Premio Oscar e candidata ora alla Palma d'Oro al festival di Cannes, spiega in un corto d'animazione diffuso oggi da Greenpeace come il taglio illegale stia distruggendo la foresta amazzonica...

41 - 50 di 2715 risultati.