Oceano ai Poli

Artico e Antartide: le loro lande nevose, le loro acque gelate, sono l’ultimo esempio che resta, il più puro, di vita selvaggia sul Pianeta Terra e sono indispensabili al funzionamento dell’unico Pianeta che abbiamo.

Mentre l’Artico è stato abitato per millenni da popoli che si sono adattati alle difficili condizioni della vita tra i ghiacci, l’Antartide solo da poco tempo ha cominciato a “ospitare” prima cacciatori (di foche e balene), poi esploratori, scienziati e turisti… più di recente. Entrambi i Poli, e i loro oceani, ospitano una vita selvaggia in grado di resistere a condizioni ambientali estreme. Le acque polari forniscono alimentazione ricchissima a uccelli e a quel che resta delle popolazioni di mammiferi marini, compresa la maggior parte delle ultime grandi balene.

Oggi troppi fattori ormai hanno un effetto globale sul funzionamento di tutto il Pianeta e non risparmiano neanche i Poli: dal cambiamento climatico in rapida accelerazione, alla rapida industrializzazione, fino al consumo incontrollato delle risorse globali.

I Poli sono indicatori dello stato di salute del nostro Pianeta e ci mandano un allarme molto chiaro: stiamo compromettendo la capacità della Terra di sostenere la vita come la conosciamo. È già troppo tardi per evitare effetti profondi e negativi sugli ecosistemi polari. Siamo ancora in tempo, però, per evitare ulteriori impatti, mettendo un freno all’espansione delle flotte pescherecce, all’industria estrattiva di combustibili fossili (petrolio, gas, ma anche carbone) e alle altre minacce che rischiano di completare il saccheggio e la contaminazione della nostra ultima frontiera selvaggia.

Le riserve marine sono la migliore soluzione possibile per entrambi i Poli.

Gli ultimi aggiornamenti

 

La Casa dei pesci

Galleria di immagini | 21 maggio, 2015

Health and economic implications of alternative emission limits for coal-fired power...

Pubblicazione | 20 maggio, 2015 a 11:58

I nuovi standard di emissione che l’Unione Europea sta considerando di adottare per le centrali a carbone sono estremamente deboli e potrebbero tradursi in un costo sanitario di 71 mila morti aggiuntive per inquinamento. Morti dovute all’aumento...

Sette proposte per l’agricoltura sostenibile del futuro

Pubblicazione | 19 maggio, 2015 a 11:14

La strada verso un modello di agricoltura che garantisca un giusto sostentamento agli agricoltori e protegga l’ambiente, è quella descritta nel rapporto “Agricoltura sostenibile: sette principi per un nuovo modello che metta al centro le persone”...

L’arte aiuta concretamente il mare!

News | 18 maggio, 2015 a 12:51

Inaugurata a Talamone, in Toscana, “La Casa dei Pesci”, il primo parco artistico sottomarino per contrastare la pesca illegale e dare un nuovo habitat ai pesci.

100% rinnovabile, ecco “l’Internet” che ci piace!

News | 13 maggio, 2015 a 13:40

Apple, Yahoo, Facebook e Google guidano gli sforzi per alimentare la Rete solo grazie a fonti rinnovabili. A svelarlo il nostro nuovo report “Clicking Clean”.

There She Blows

Video | 13 maggio, 2015 a 11:07

Tossico come un pesticida

Pubblicazione | 12 maggio, 2015 a 9:30

Gli effetti sulla salute delle sostanze chimiche usate in agricoltura

India, Greenpeace rischia di chiudere entro un mese (e con lei, la difesa...

News | 8 maggio, 2015 a 16:51

A rischio non c’è solo la sopravvivenza della nostra associazione in India, ma la tutela ambientale e il diritto al dissenso: per questo abbiamo scritto al Ministero degli Esteri.

Into the (Arctic) wild

Blog di Fortunato Longo - Windsurfer professionista | 29 aprile, 2015 1 commento

Una tavola da surf e la voglia di conoscere un ecosistema meraviglioso. Questo ha spinto  Fortunato Longo , windsurfer professionista, a prendere il suo SUP - una tavola sulla quale si rema in piedi - per attraversare il Circolo...

Lettera aperta di Greenpeace a Sua Santità Francesco

Pubblicazione | 28 aprile, 2015 a 8:30

Greenpeace esprime a Papa Francesco la più sincera gratitudine per le iniziative che il Pontefice sta prendendo “a difesa del clima globale, assunte anche in vista dell’annunciata Enciclica”.

1 - 10 di 2851 risultati.