Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Oceano ai Poli

Artico e Antartide: le loro lande nevose, le loro acque gelate, sono l’ultimo esempio che resta, il più puro, di vita selvaggia sul Pianeta Terra e sono indispensabili al funzionamento dell’unico Pianeta che abbiamo.

Mentre l’Artico è stato abitato per millenni da popoli che si sono adattati alle difficili condizioni della vita tra i ghiacci, l’Antartide solo da poco tempo ha cominciato a “ospitare” prima cacciatori (di foche e balene), poi esploratori, scienziati e turisti… più di recente. Entrambi i Poli, e i loro oceani, ospitano una vita selvaggia in grado di resistere a condizioni ambientali estreme. Le acque polari forniscono alimentazione ricchissima a uccelli e a quel che resta delle popolazioni di mammiferi marini, compresa la maggior parte delle ultime grandi balene.

Oggi troppi fattori ormai hanno un effetto globale sul funzionamento di tutto il Pianeta e non risparmiano neanche i Poli: dal cambiamento climatico in rapida accelerazione, alla rapida industrializzazione, fino al consumo incontrollato delle risorse globali.

I Poli sono indicatori dello stato di salute del nostro Pianeta e ci mandano un allarme molto chiaro: stiamo compromettendo la capacità della Terra di sostenere la vita come la conosciamo. È già troppo tardi per evitare effetti profondi e negativi sugli ecosistemi polari. Siamo ancora in tempo, però, per evitare ulteriori impatti, mettendo un freno all’espansione delle flotte pescherecce, all’industria estrattiva di combustibili fossili (petrolio, gas, ma anche carbone) e alle altre minacce che rischiano di completare il saccheggio e la contaminazione della nostra ultima frontiera selvaggia.

Le riserve marine sono la migliore soluzione possibile per entrambi i Poli.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Le prime immagini della barriera corallina amazzonica

Galleria di immagini | 30 gennaio, 2017

Attivisti in azione alla Casa Bianca

Immagine | 25 gennaio, 2017 a 18:32

Sette attivisti di Greenpeace USA hanno aperto poche ore fa un banner con la parola “Resist” nei pressi della Casa Bianca. L’azione di quest’oggi arriva dopo giorni di sostenute proteste contro Trump e alcuni dei suoi primi provvedimenti. Dal...

In azione su una piattaforma con un gommone volante!

Immagine | 10 ottobre, 2016 a 10:52

Abbiamo volato attorno alla piattaforma Vega, nello Stretto di Sicilia, già al centro di un processo per smaltimento illecito di rifiuti, con un messaggio chiaro: GO SOLAR! A Vega, nonostante la discarica marina abusiva, verranno realizzati 12...

Sospesi su una ciminiera a Saline Joniche per dire STOP CARBONE

Immagine | 7 ottobre, 2016 a 10:58

I nostri attivisti hanno composto la scritta “Stop Carbone”, lunga circa 70 metri, sulla ciminiera di un vecchio impianto industriale che dovrebbe essere riconvertito in una centrale a carbone. È una scelta anacronistica per il 2016, il Governo...

In azione agli uffici della Siemens per difendere l'Amazzonia

Immagine | 7 luglio, 2016 a 10:45

Blitz di Greenpeace questa mattina presso una sede di Siemens Italia, a Milano, per chiedere all’azienda di non partecipare alla costruzione di una mega diga idroelettrica nella foresta amazzonica. Degli attivisti sono saliti sul tetto...

Stop TTIP, manifestazione a Roma

Galleria di immagini | 7 maggio, 2016

Greenpeace alla manifestazione Stop TTIP

Immagine | 7 maggio, 2016 a 11:08

Il TTIP è una minaccia per la democrazia, la protezione dell’ambiente, gli standard di sicurezza sulla salute, le condizioni dei lavoratori, a tutto vantaggio delle multinazionali, a cui verrebbe dato un potere senza precedenti. Milioni di...

In azione davanti all'Altare della Patria

Galleria di immagini | 24 febbraio, 2016

In azione agli stabilimenti Volkswagen

Immagine | 9 novembre, 2015 a 17:20

Attivisti in azione allo stabilimento Volkswagen di Wolfsburg. Greenpeace chiede che i test sulle emissioni siano totalmente indipendenti, trasparenti e che riflettano le vere condizioni di guida delle automobili nella vita reale.

1 - 10 di 1019 risultati.