Riserve marine

Sempre più dati scientifici indicano come l'istituzione di una rete di riserve marine su larga scala, che protegga le specie e gli ecosistemi marini, può contrastare la crisi del patrimonio ittico e garantire un’efficace tutela delle attività di pesca.

Riserve marine ora

Mar Mediterraneo

Le riserve marine possono giovare alle zone di pesca adiacenti sia perché i pesci adulti possono sconfinare oltre il perimetro della riserva, sia per il passaggio di uova e di larve. All'interno delle riserve, le colonie possono crescere in dimensione, i pesci possono vivere più a lungo e, col tempo, migliorare il proprio tasso di riproduzione. Le riserve marine potrebbero, inoltre, avvantaggiare anche le specie migratorie come gli squali e i tonni, qualora fossero create dove queste specie sono più vulnerabili, come nelle zone di riproduzione.

Le riserve marine sono aree proibite a qualsiasi uso estrattivo - attività di pesca o minerarie - e di scarico. All'interno possono esserci delle zone dove non è concessa alcuna attività umana, ad esempio zone che fungono da aree scientifiche o dove ci sono habitat e specie particolarmente sensibili. In altre zone costiere, invece, può essere autorizzata una pesca su piccola scala, non distruttiva, sostenibile, con la piena partecipazione di tutte le comunità locali interessate.

Evitare il sovrasfruttamento delle risorse ittiche è l'obiettivo primario dell'istituzione delle riserve marine. Sono fondamentali anche per proteggere l'ambiente marino dall'inquinamento, in particolare da quello causato dallo scarico dei rifiuti.

Gli ultimi aggiornamenti

 

No alle trivelle dalle saline di Marsala

Immagine | 18 luglio, 2012 a 13:25

Gli attivisti e la barca a vela di Greenpeace sono oggi a Marsala per la terza tappa del tour "U MARI NUN SI SPIRTUSA". Il sindaco Giulia Adamo, presente alla manifestazione tra le saline e i mulini a vento, tesoro della costa e simbolo della...

Ficarra e Picone con Greenpeace. No trivelle nel Canale di Sicilia

Video | 17 luglio, 2012 a 16:08

Il tour di Greenpeace contro le trivellazioni petrolifere nel Canale di Sicilia contagia ed entusiasma due siciliani doc: Salvo Ficarra e Valentino Picone. Anime della comicità siciliana, i due artisti si schierano dalla parte dell'associazione e...

Greenpeace arriva a Trapani

Immagine | 16 luglio, 2012 a 16:21

TRAPANI, 16.07.12 - Greenpeace arriva a Trapani per la seconda tappa del tour “U MARI NUN SI SPIRTUSA”. Nello scenario del porto e del Castello medievale della Colombaia, gli attivisti hanno aperto uno striscione con il messaggio “Il mare di...

Santa Rosalia salva il mare dalle trivelle

Video | 15 luglio, 2012 a 11:04

Continuano le attività del tour "U MARI NUN SI SPIRTUSA" di Greenpeace contro le concessioni petrolifere nel Canale di Sicilia. Questa sera gli attivisti dell'organizzazione hanno fatto sentire il loro messaggio durante una delle più importanti...

Santa Rosalia proteggi il mare

Immagine | 14 luglio, 2012 a 23:17

PALERMO, 14.07.2012 – Continuano le attività del tour “U MARI NUN SI SPIRTUSA” di Greenpeace contro le concessioni petrolifere nel Canale di Sicilia. Questa sera gli attivisti dell’organizzazione hanno fatto sentire il loro messaggio durante una...

Una veleggiata in difesa del mare

Video | 14 luglio, 2012 a 15:59

Una nuova barca è arrivata nel Golfo di Palermo: Luna, la barca a vela di Greenpeace. Potrete incontrarla a San Vito, Trapani, Marsala e poi Sciacca, Agrigento, Pozzallo e fino a Catania e la riconoscerete per il messaggio sulla vela: "U MARI NUN...

Neri contro il petrolio

Video | 13 luglio, 2012 a 16:59

PALERMO, 13.07.12 - Questa mattina i bagnanti di Mondello si sono trovati ad assistere agli effetti disastrosi di uno sversamento petrolifero in mare. È la simulazione degli attivisti di Greenpeace che, "sporchi di petrolio", hanno aperto sia in...

Meglio l'oro blu dell'oro nero

Pubblicazione | 13 luglio, 2012 a 16:30

Nel Canale di Sicilia è in atto una vera e propria corsa all'oro nero. Negli ultimi anni compagnie grandi e piccole hanno moltiplicato le richieste per esplorazioni off-shore.

No alle trivelle nel Canale di Sicilia

Immagine | 13 luglio, 2012 a 16:12

PALERMO, 13.07.12 - Questa mattina i bagnanti di Mondello si sono trovati ad assistere agli effetti disastrosi di uno sversamento petrolifero in mare. È la simulazione degli attivisti di Greenpeace che, “sporchi di petrolio”, hanno aperto sia in...

Tonno Riomare sostenibile nei supermercati: realtà o illusione?

Blog di Esperanza Mora, campagna Mare | 12 luglio, 2012 2 commenti

Ieri tra gli scaffali del supermercato ho trovato una confezione di scatolette Riomare con la dicitura “Tonno pescato a canna” . Finalmente! Il colosso italiano del tonno ha deciso di offrire un prodotto sostenibile anche sul mercato...

71 - 80 di 382 risultati.

Categorie