Riserve marine

Sempre più dati scientifici indicano come l'istituzione di una rete di riserve marine su larga scala, che protegga le specie e gli ecosistemi marini, può contrastare la crisi del patrimonio ittico e garantire un’efficace tutela delle attività di pesca.

Riserve marine ora

Mar Mediterraneo

Le riserve marine possono giovare alle zone di pesca adiacenti sia perché i pesci adulti possono sconfinare oltre il perimetro della riserva, sia per il passaggio di uova e di larve. All'interno delle riserve, le colonie possono crescere in dimensione, i pesci possono vivere più a lungo e, col tempo, migliorare il proprio tasso di riproduzione. Le riserve marine potrebbero, inoltre, avvantaggiare anche le specie migratorie come gli squali e i tonni, qualora fossero create dove queste specie sono più vulnerabili, come nelle zone di riproduzione.

Le riserve marine sono aree proibite a qualsiasi uso estrattivo - attività di pesca o minerarie - e di scarico. All'interno possono esserci delle zone dove non è concessa alcuna attività umana, ad esempio zone che fungono da aree scientifiche o dove ci sono habitat e specie particolarmente sensibili. In altre zone costiere, invece, può essere autorizzata una pesca su piccola scala, non distruttiva, sostenibile, con la piena partecipazione di tutte le comunità locali interessate.

Evitare il sovrasfruttamento delle risorse ittiche è l'obiettivo primario dell'istituzione delle riserve marine. Sono fondamentali anche per proteggere l'ambiente marino dall'inquinamento, in particolare da quello causato dallo scarico dei rifiuti.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Gambe corte. E puzzolenti!

Blog di Alessandro Giannì - Dir. Campagne Greenpeace Italy | 2014-04-11

Le bugie hanno le gambe corte e, talvolta, puzzano. Dobbiamo ringraziare gli amici del Comitato “l’AltraSciacca ”, nostri compagni di lotta contro le trivelle nel Canale di Sicilia, per averne smascherata una piuttosto clamorosa. ...

L’arresto della nave Oleg Naydenov dimostra che gli Stati di bandiera devono...

Blog di Daniel Simons | 2014-01-09

Nell’estate del 2012, i pescatori artigianali senegalesi hanno registrato un improvviso e significativo aumento delle loro catture e hanno attribuito questa fortuna alla decisione del Presidente Macky Sall, che era stato da poco...

Prestige, storia di ordinaria impunità ambientale

Blog di Gabriele Salari | 2013-11-15

Ci sono voluti 11 anni per avere una sentenza. E sono stati tutti assolti per il disastro petrolifero della Prestige, uno dei peggiori nella storia dell’industria petrolifera. Solo il comandante greco ha avuto una condanna che non...

Arctic 30, forte sostegno in Parlamento. E Letta?

Blog di Cristiana De Lia | 2013-11-08 3 commenti

Il Parlamento - si sa  - è un luogo di discussioni vivaci e dibattiti impetuosi. Conversazioni accese e opinioni radicalmente divergenti propugnate su tutti i canali di comunicazione è quanto mi viene in mente quando penso all’arena...

Costa Concordia: via subito dal Giglio!

Blog di Alessandro Giannì, direttore Campagne | 2013-09-17

Per fortuna è andato tutto bene! Era ovvio che raddrizzare questa balena d’acciaio avesse comportato dei rischi: troppi dettagli sconosciuti. Ieri, però, già da subito la notizia del “distacco” della nave dagli scogli ci ha levato un...

La Finlandia sta dalla parte dell’Artico

Blog di Cristiana De Lia, campaigner SaveTheArctic | 2013-09-12

Buone notizie dalla Finlandia: il Paese si è schierato a favore della protezione dell’Artico. È il primo stato all’interno del Consiglio Artico ad aver approvato una nuova strategia per la creazione di un santuario marino al Polo Nord.

Se l’Artico svanisse...

Blog di Cristiana De Lia, campaigner #SaveTheArctic | 2013-08-09 1 commento

Una terra, in cima al mondo, lontana dagli occhi di tutti ma che, nella sua remota distanza svolge l’importante funzione di regolare il clima dell’intero pianeta. Il candido colore bianco del ghiaccio riflette i raggi del sole,...

Disastro petrolifero in Thailandia. Il prossimo dove sarà?

Blog di Cristiana De Lia, campaigner Mare | 2013-08-01

Sono molti i turisti che ogni anno decidono di fuggire dall’aria irrespirabile delle nostre città e dai mari inquinati delle nostre spiagge per rifugiarsi nelle oasi ecologiche incontaminate dei tropici, come quelle della Thailandia...

In azione contro la pesca che distrugge il mare

Blog di Giorgia Monti, campaigner Mare | 2013-05-24

Quattro azioni di protesta in una sola settimana. In Spagna, Polonia, Olanda e Francia i nostri attivisti hanno lanciato il messaggio: “Sì alla pesca sostenibile. No alla distruzione del mare!” Dopo Italia e Spagna, il tour “Sostieni...

In azione nel Canale di Sicilia: "Questa pesca svuota il mare"

Blog di Alessandro Giannì, direttore Campagne | 2013-04-29 3 commenti

Stamattina dalla nostra "Arctic Sunrise" sono partiti due gommoni per protestare contro un sistema di pesca che sta svuotando il mare: quello delle "volanti" che pescano in coppia utilizzando reti a strascico semipelagiche per...

1 - 10 di 46 risultati.

Categorie