Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Canale di Sicilia

Il Canale di Sicilia è un area di altissimo valore ecologico e biologico che ancora aspetta la dovuta protezione. Proprio nel Canale vi sono aree uniche come i banchi d'alto mare, formazione vulcaniche, canyon sottomarine e una vita marina tra cetacei, pesci e invertebrati, unica al mondo.

Dettagli video



Riserve marine

Sempre più dati scientifici indicano come l'istituzione di una rete di riserve marine su larga scala, che protegga le specie e gli ecosistemi marini, può contrastare la crisi del patrimonio ittico e garantire un’efficace tutela delle attività di pesca.

Riserve marine ora

Mar Mediterraneo

Le riserve marine possono giovare alle zone di pesca adiacenti sia perché i pesci adulti possono sconfinare oltre il perimetro della riserva, sia per il passaggio di uova e di larve. All'interno delle riserve, le colonie possono crescere in dimensione, i pesci possono vivere più a lungo e, col tempo, migliorare il proprio tasso di riproduzione. Le riserve marine potrebbero, inoltre, avvantaggiare anche le specie migratorie come gli squali e i tonni, qualora fossero create dove queste specie sono più vulnerabili, come nelle zone di riproduzione.

Le riserve marine sono aree proibite a qualsiasi uso estrattivo - attività di pesca o minerarie - e di scarico. All'interno possono esserci delle zone dove non è concessa alcuna attività umana, ad esempio zone che fungono da aree scientifiche o dove ci sono habitat e specie particolarmente sensibili. In altre zone costiere, invece, può essere autorizzata una pesca su piccola scala, non distruttiva, sostenibile, con la piena partecipazione di tutte le comunità locali interessate.

Evitare il sovrasfruttamento delle risorse ittiche è l'obiettivo primario dell'istituzione delle riserve marine. Sono fondamentali anche per proteggere l'ambiente marino dall'inquinamento, in particolare da quello causato dallo scarico dei rifiuti.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Vittoria! Creato in Antartide il Santuario Oceanico più grande del mondo!

Blog di Willie Mackenzie - Greenpeace UK biodiversity team | 28 ottobre, 2016 1 commento

È stato ufficializzato oggi il più grande parco marino mai creato al mondo: quello nel mare di Ross, nell’Oceano Antartico. È una vittoria enorme per balene, pinguini e merluzzi antartici che vivono laggiù e per milioni di persone che...

Domani, il film che racconta un futuro migliore

Blog di Gabriele Salari - Ufficio stampa Greenpeace | 3 ottobre, 2016

Non servono i superpoteri per salvare il mondo, non è una battaglia impossibile, anche se gli scienziati parlano di sesta estinzione, quella del genere umano. Un mondo migliore, domani, lo costruiamo già oggi, se vogliamo.   Il...

Qua la zampa! Whiskas ci ha ascoltato!

Blog di Giorgia Monti, responsabile campagna Mare | 8 settembre, 2016

È un grande giorno per i nostri amici gatti! Mars, uno dei più grandi produttori di cibo per animali al mondo, proprietario di marchi come Whiskas, Sheba o KiteKat in Italia, ha finalmente fatto un passo importante per garantire...

3 buoni motivi per cui abbiamo bisogno di santuari marini

Blog di Giorgia Monti, Responsabile campagna mare | 31 agosto, 2016

Il 26 Agosto il presidente americano Obama ha annunciato la creazione del più grande santuario marino del mondo al largo delle coste delle Hawaii, mentre in questi giorni i governi di tutto il mondo sono riuniti a New York presso...

L'Esperanza nell'Oceano Indiano: a caccia di FAD

Blog di Giorgia Monti, responsabile campagna Mare | 9 maggio, 2016

Da ormai due settimane la nostra nave Esperanza, partita da Diego Suarez in Madagascar, sta instancabilmente solcando l’Oceano Indiano per fermare la pesca distruttiva di Thai Union, proprietaria anche del marchio italiano Mareblu. Dal...

Cosa finisce nel mio Whiskas?

Blog di Giorgia Monti, responsabile campagna Mare | 1 aprile, 2016 1 commento

Entra in azione insieme al tuo gatto e chiedi a Mars di garantire che nella sua ciotola non finisca #BadTuna! Alcune delle marche di cibo per animali più famose al mondo potrebbero usare del “tonno cattivo”, #badtuna .  E quella...

Artigianale e sostenibile: è il futuro che vogliono i pescatori del Mediterraneo

Blog di Serena Maso - campaigner Mare Greenpeace Italia | 3 dicembre, 2015 1 commento

“ Il vero spessore di un uomo non si vede nei momenti di comodità e convenienza bensì tutte quelle volte che affronta le controversie e le sfide ”. Questa famosa citazione di Martin Luther King descrive bene le storie e gli uomini...

Okinawa e i dugonghi hanno bisogno di te!

Blog di Rossano Filippini, equipaggio Rainbow Warrior | 11 novembre, 2015

Oggi, 11 novembre 2015, dovremmo finalmente essere in grado di organizzare una ‘open boat’ - una visita della Rainbow Warrior - per alcuni degli incredibili ed eroici membri del movimento di resistenza pacifica alla distruzione della...

Giù la maschera Nostromo, noi sappiamo cosa peschi “laggiù nel cuore del mare”!

Blog di Giorgia Monti - Campaigner Mare | 31 luglio, 2015 1 commento

Vuoi sapere davvero dove nasce il tonno Nostromo ? Allora forse è meglio che eviti di guardare lo spot televisivo lanciato qualche settimana fa da uno dei più importanti marchi di tonno presenti sul mercato italiano. Nostromo ci...

Salviamo la Grande Barriera Corallina: un “losco” piano rischia di farla scomparire...

Blog di Campagna Mare | 5 febbraio, 2015

1. La trama è un cliché Sembra quasi una sceneggiatura di James Bond in cui un nemico malvagio decide di scavare una gigantesca miniera di carbone e di far esplodere una delle più grandi bombe climatiche a livello planetario...

1 - 10 di 61 risultati.

Categorie