Un milione di voci per un futuro libero da OGM

Pagina - 2010-04-08

La Commissione europea ha da poco autorizzato la coltivazione di un OGM in Europa, per la prima volta da 12 anni, privilegiando così i profitti della lobby biotech rispetto alle preoccupazioni dell'opinione pubblica. Secondo la maggioranza degli europei occorrono maggiori informazioni prima di cominciare a coltivare alimenti che possono minacciare la nostra salute e il nostro ambiente.

Raccogliendo un milione di firme, i cittadini europei possono chiedere ufficialmente alla Commissione europea un futuro libero da OGM. Uniamo 1 milione di voci e chiediamo la messa al bando di alimenti OGM, fino a quando sarà effettuata un'adeguata ricerca. Firma la petizione!

Per questa iniziativa Greenpeace ha collaborato con Avaaz che ha gentilmente curato i dettagli del progetto. Avaaz userà le tue informazioni solo per questa petizione e non conserverà i tuoi dati nei suoi database, nè li divulgherà a terzi.

Categorie