105 - Una sporca verità

Multimedia | 17 giugno, 2012

C’è una sporca verità che Enel cerca di nascondere a suon di spot pubblicitari e investimenti di facciata sulle energie rinnovabili. Si chiama carbone e produce danni ambientali, sanitari ed economici per circa 1,8 miliardi di euro l’anno. Abbiamo fatto luce sulle responsabilità dell’azienda. A pagina 3 e 4 vi spieghiamo come ci siamo riusciti. Dopo il disastro Costa Concordia, il Santuario dei Cetacei celebra l’approvazione del decreto sulle rotte a rischio. Una vittoria ottenuta anche grazie agli oltre 34mila cyber-attivisti che hanno firmato la nostra petizione online. Dall’Amazzonia, un viaggio suggestivo per salvare il più grande polmone verde del Pianeta a bordo della Rainbow Warrior. Tutti i dettagli a pagina 11. E poi gli ultimi aggiornamenti sugli sviluppi legali dell’azione NO OGM del 2010 in Friuli e i risultati di una nuova ricerca internazionale sull’inquinamento da "bucato sporco". La sezione centrale di questo numero è dedicata al Bilancio sociale e di esercizio 2011. Buona lettura.

TORNA ALL'ARCHIVIO

 

 

Gli ultimi aggiornamenti

Mostra pollice vista  

Calendario 2015

Galleria di immagini | 24 novembre, 2014

In tutto il mondo per dire No alla pesca eccessiva

Galleria di immagini | 24 novembre, 2014

Blitz di Greenpeace alla Camera

Video | 30 ottobre, 2014 a 13:06

Questa mattina, durante la votazione della fiducia sul decreto “Sblocca Italia”, alcuni attivisti di Greenpeace hanno tentato di aprire uno striscione con scritto “no trivelle, sì rinnovabili” all’interno della Camera dei Deputati e sono stati...

Più di 30 ore di occupazione contro le trivelle

Video | 15 ottobre, 2014 a 15:27

Dopo più di 30 ore gli attivisti sono scesi dalla piattaforma Prezioso. E' la fine di un'azione ma non della battaglia contro le fonti fossili. L’appoggio non è mancato: cittadini, comitati locali e anche amministrazioni pubbliche hanno...

In azione contro le trivelle nel Canale di Sicilia

Galleria di immagini | 14 ottobre, 2014

1 - 5 di 1234 risultati.