Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Abbiamo finito anche le sardine

Il pesce azzurro è al collasso. Crollano acciughe e sardine in Adriatico. Lo rivela un'inchiesta realizzata da Greenpeace, "Blu gold in Italy", focalizzata su Chioggia che, insieme al vicino porto di Pila di Porto Tolle, è uno dei porti più importanti in Italia e tra i primi in Mediterraneo per la pesca di pesce azzurro, con una notevole quota della produzione nazionale immessa sul mercato italiano ma anche, in parte, esportata. Il principale metodo di cattura utilizzato, la "volante a coppia", consiste in una rete sospesa a mezz'acqua trainata contemporaneamente da due imbarcazioni "gemelle". Negli ultimi anni questo sistema di pesca sta tendendo a soppiantare il più tradizionale sistema della "lampara", dove una forte luce concentra i banchi di pesce azzurro che sono catturati da una rete che circonda il banco.

Categorie
Tag

Gli ultimi aggiornamenti

Mostra pollice vista  

Un messaggio per l'Expo dai cieli di Milano

Galleria di immagini | 4 giugno, 2015

La Casa dei pesci

Galleria di immagini | 18 maggio, 2015

Volontariato e attivismo

Galleria di immagini | 21 febbraio, 2015

Azione e Nonviolenza

Galleria di immagini | 21 febbraio, 2015

Calendario 2015

Galleria di immagini | 24 dicembre, 2014

1 - 5 di 90 risultati.