Greenpeace blocca piattaforma Gazprom nell'Artico

Mar di Pechora, 24 agosto 2012 – Attivisti di Greenpeace, tra cui il direttore esecutivo internazionale Kumi Naidoo, hanno scalato la piattaforma petrolifera della Gazprom, Prirazlomnaya, per domandare alla Russia di abbandonare i piani di perforazione petrolifera nell'Artico. I sei "occupanti" sono americani, canadesi, finlandesi e tedeschi. Sulla piattaforma hanno issato uno striscione con la scritta "Stop alle trivellazioni nell’Artico".

Categorie

Gli ultimi aggiornamenti

Mostra pollice vista  

Un messaggio per l'Expo dai cieli di Milano

Galleria di immagini | 4 giugno, 2015

La Casa dei pesci

Galleria di immagini | 18 maggio, 2015

Volontariato e attivismo

Galleria di immagini | 21 febbraio, 2015

Azione e Nonviolenza

Galleria di immagini | 21 febbraio, 2015

Calendario 2015

Galleria di immagini | 24 dicembre, 2014

1 - 5 di 90 risultati.