Greenpeace blocca piattaforma Gazprom nell'Artico

Mar di Pechora, 24 agosto 2012 – Attivisti di Greenpeace, tra cui il direttore esecutivo internazionale Kumi Naidoo, hanno scalato la piattaforma petrolifera della Gazprom, Prirazlomnaya, per domandare alla Russia di abbandonare i piani di perforazione petrolifera nell'Artico. I sei "occupanti" sono americani, canadesi, finlandesi e tedeschi. Sulla piattaforma hanno issato uno striscione con la scritta "Stop alle trivellazioni nell’Artico".

Categorie

Gli ultimi aggiornamenti

Mostra pollice vista  

In azione a La Spezia: #NonFossilizziamoci!

Galleria di immagini | 26 giugno, 2014

Giornata internazionale delle foreste 2014

Galleria di immagini | 21 marzo, 2014

Non dimentichiamo Fukushima

Galleria di immagini | 11 marzo, 2014

Smaltimento Costa Concordia auspicabile in Europa

Galleria di immagini | 10 marzo, 2014

P&G distrugge l'habitat della tigre per farne shampoo

Galleria di immagini | 26 febbraio, 2014

1 - 5 di 82 risultati.