Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Greenpeace e Legambiente: appello per le balene del Santuario dei cetacei

Il successo dell’iniziativa di partenariato tra i comuni rivieraschi e il Santuario dei cetacei Pelagos, cui hanno aderito ormai tutti i Comuni dell’Isola d’Elba e molti Comuni della fascia costiera della Toscana, manifesta la diffusa esigenza delle comunità locali di partecipare, in modo attivo e propositivo, a uno sforzo corale a tutela del nostro mare. E’ tempo di riempire di significati questa esigenza, di passare finalmente all’azione. L’occasione dell’ennesimo cetaceo, un cucciolo di balenottera comune (Balaenoptera physalus) appena nato spiaggiatosi a Marciana Marina, l’ingresso di due balenottere nel porto di Portoferraio e le segnalazioni di diversi di questi cetacei in migrazione impongono una riflessione cui non ci possiamo sottrarre. Non sappiamo ancora i dettagli delle cause della morte del cucciolo: quali esse siano, ci parlano di un mare stressato. E siamo noi uomini, non solo in Toscana naturalmente, la causa. I virus, le malattie, sono il fattore ultimo che colpisce animali che vivono in un ecosistema sotto pressione.

Categorie

Gli ultimi aggiornamenti

Mostra pollice vista  

Un messaggio per l'Expo dai cieli di Milano

Galleria di immagini | 4 giugno, 2015

La Casa dei pesci

Galleria di immagini | 18 maggio, 2015

Volontariato e attivismo

Galleria di immagini | 21 febbraio, 2015

Azione e Nonviolenza

Galleria di immagini | 21 febbraio, 2015

Calendario 2015

Galleria di immagini | 24 novembre, 2014

1 - 5 di 90 risultati.