Greenpeace: monitoraggio indipendente a Fukushima

A seguito di nuovi controlli sulla radioattività a Fukushima e nella cittadina fortemente contaminata di Iitate, effettuati la settimana scorsa, Greenpeace ha scoperto che le stazioni di monitoraggio ufficiali sottovalutano sistematicamente i rischi delle radiazioni per la popolazione e che la gestione delle attività di decontaminazione è ancora molto frammentaria, mal indirizzata, e insufficiente, con aree già evacuate che ricevono maggior attenzione rispetto a quelle ancora densamente abitate.

Categorie