Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Salviamo il turismo italiano dal petrolio

Oggi un gruppo di attivisti di Greenpeace ha protestato pacificamente davanti alla piattaforma petrolifera offshore Sarago Mare A, gestita dalla Edison e posizionata a soli tre chilometri dalla costa di Civitanova Marche. La protesta di Greenpeace fa parte della campagna TrivAdvisor (trivadvisor.greenpeace.it), serissima parodia di quel che potrebbe accadere ai nostri mari nel prossimo futuro, quando le vacanze balneari degli italiani rischiano di svolgersi all’ombra delle piattaforme petrolifere.

Dettagli video