Neri contro il petrolio

Video | 2012-07-13

PALERMO, 13.07.12 - Questa mattina i bagnanti di Mondello si sono trovati ad assistere agli effetti disastrosi di uno sversamento petrolifero in mare. È la simulazione degli attivisti di Greenpeace che, "sporchi di petrolio", hanno aperto sia in spiaggia sia in mare due grandi striscioni con le scritte "No trivelle nel Canale di Sicilia" e "Meglio l'oro blu dell'oro nero". Sullo sfondo la barca a vela di Greenpeace con il logo del tour dal nome siciliano "U MARI NUN SI SPIRTUSA" contro la minaccia delle perforazioni in mare.

Categorie

Gli ultimi aggiornamenti

Mostra lista vista  

Nessun risultato.