Quei "rompicoglioni" di Greenpeace. Pinuccio chiama Enel

Video | 8 maggio, 2012

«Pronto? L’Enel? Potrei parlare col dottor Colombo? Pinuccio sono. Sono venuto di notte perché sono inseguito da quelli di Greenpeace che stanno a rompere i coglioni co’ sto fatto del carbone». Sotto la sede Enel di Roma, in Viale Regina Margherita, il faccendiere Pinuccio chiama Andrea Colombo, Presidente dell’azienda e gli propone un’acuta strategia per liberarsi di Greenpeace e dei nostri attacchi. www.FacciamoLuceSuEnel.org

Categorie