Sbrigati Ministro, il ritardo "Costa"

Video | 27 gennaio, 2012

Un gruppo di attivisti di Greenpeace in tute bianche sporche di petrolio protesta oggi a Roma di fronte alla sede del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con cartelli che chiedono "Un altro disastro quanto ci costa?" e "Rotte a rischio: decreto subito!". Sono passate già due settimane dalla tragedia della Costa Concordia e, dopo le misure di sicurezza promesse, ora si parla di "accordi volontari" con le compagnie rinviando interventi da tempo necessari per regolamentare il traffico in aree a rischio, come quella del Santuario dei Cetacei.

Categorie

Gli ultimi aggiornamenti

Mostra pollice vista  

Più di 30 ore di occupazione contro le trivelle

Video | 15 ottobre, 2014 a 15:00

Dopo più di 30 ore gli attivisti sono scesi dalla piattaforma Prezioso. E' la fine di un'azione ma non della battaglia contro le fonti fossili. L’appoggio non è mancato: cittadini, comitati locali e anche amministrazioni pubbliche hanno...

Pedalata polare per salvare l'Artico

Video | 5 ottobre, 2014 a 16:33

Sono migliaia le persone che hanno preso parte alla #IceRide, la pedalata polare promossa da Greenpeace in 32 Paesi del mondo (www.iceride.org), giunta quest’anno alla seconda edizione. Oltre 150 gli eventi globali, organizzati non solo da...

La Rainbow Warrior a Venezia per denunciare i rischi dei cambiamenti climatici

Video | 28 luglio, 2014 a 18:04

La nostra nave simbolo ha attraversato questa mattina il Canale della Giudecca, passando di fronte a Piazza San Marco e all’Isola di San Giorgio, mostrando ai veneziani e alle centinata di turisti presenti sin dal primo mattino due banner con...

Greenpeace analizza la scia della Costa Concordia

Video | 24 luglio, 2014 a 9:40

Un team di Greenpeace è appena rientrato dall’osservazione da elicottero del relitto della Costa Concordia, in trasferimento dall’Isola del Giglio a Genova. Lo scopo di questa missione è di analizzare – grazie a una speciale termocamera – la scia...

No trivelle nel Canale di Sicilia

Video | 4 luglio, 2014 a 14:37

Questa mattina subito dopo l'alba una decina di attivisti di Greenpeace ha inscenato una simulazione di disastro petrolifero sulla spiaggia di Mondello, per denunciare il pericolo che corre il mare siciliano a causa della firma - avvenuta lo...

1 - 5 di 230 risultati.