Ufficio stampa

L'ufficio stampa di Greenpeace offre ai giornalisti informazioni su tutte le attività dell'organizzazione.

Se vuoi ricevere regolarmente i nostri comunicati stampa, invia una mail a , indicandoci il tuo nome, il mezzo di informazione per cui lavori e le tematiche che ti interessano.

Se hai bisogno di altri materiali, foto, video o pubblicazioni, invia una mail o chiama al numero 06.68136061 int.211 - 239

Contatti:

tel. 06.68136061 int. 211 - 239

Gli ultimi aggiornamenti

 

A Bruxells accordo al ribasso sul clima.L'Ue rinuncia alla leadership

Comunicato stampa | 24 ottobre, 2014 a 11:57

Greenpeace valuta come decisamente modesti gli obiettivi di politica climatica ed energetica al 2030 concordati questa notte dai leader dell’Unione Europea. I tre obiettivi - riduzione delle emissioni di CO2, aumento della quota di energia...

Grazie alle rinnovabili, il sud da importatore a esportatore di energia. Per i...

Comunicato stampa | 22 ottobre, 2014 a 12:49

NAPOLI, 22.10.14 – Nel Sud Italia le rinnovabili hanno registrato nel 2013 picchi giornalieri di oltre l'80 per cento della richiesta di elettricità. Proprio il Sud Italia e le isole sono destinate ad essere, grazie alle fonti rinnovabili, sempre...

Le ricadute economiche delle energie rinnovabili in Italia

Pubblicazione | 20 ottobre, 2014 a 11:46

Il rapporto, realizzato da Althesys per conto di Greenpeace, stima le ricadute economiche e occupazionali per l’Italia dello sviluppo delle fonti rinnovabili. In particolare, si è analizzato il valore aggiunto, diretto ed indiretto, generato...

Le bugie dei petrolieri

Pubblicazione | 18 ottobre, 2014 a 11:00

Qualcuno ha deciso che le trivelle sono il futuro del nostro mare: dobbiamo estrarre fino all'ultima goccia di idrocarburi. Secondo le stime del Ministero dello Sviluppo Economico si tratta di poca roba, qualche mese dei nostri consumi nazionali,...

Terminata occupazione della piattaforma petrolifera. La Rainbow Warrior prosegue il...

Comunicato stampa | 15 ottobre, 2014 a 16:28

CANALE DI SICILIA, 15.10.14 - Questa mattina gli attivisti di Greenpeace, dopo oltre 30 ore di occupazione pacifica e non violenta della piattaforma Prezioso di Eni, nel Canale di Sicilia davanti a Licata, hanno concluso la loro protesta senza...

Più di 30 ore di occupazione contro le trivelle

Video | 15 ottobre, 2014 a 15:27

Dopo più di 30 ore gli attivisti sono scesi dalla piattaforma Prezioso. E' la fine di un'azione ma non della battaglia contro le fonti fossili. L’appoggio non è mancato: cittadini, comitati locali e anche amministrazioni pubbliche hanno...

La protesta continua: ancora occupata la piattaforma Eni contro lo sblocca Italia di...

Comunicato stampa | 14 ottobre, 2014 a 18:18

Da questa mattina gli attivisti di Greenpeace protestano in maniera pacifica e non violenta presso la piattaforma di estrazione di idrocarburi Prezioso di ENI Mediterranea Idrocarburi, nel Canale di Sicilia, al largo della costa di Licata...

Greenpeace scrive a Renzi sulle trivelle. Continua l'azione nel mare di Sicilia

Comunicato stampa | 14 ottobre, 2014 a 14:15

Greenpeace ha spedito un fax al Presidente del Consiglio, Matteo Renzi – e per conoscenza ai ministri dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, e dello Sviluppo Economico, Federica Guidi – per informarlo dell’attività di protesta in corso dalle prime...

In azione contro le trivelle nel Canale di Sicilia

Galleria di immagini | 14 ottobre, 2014

Greenpeace occupa una piattaforma nel mare di Sicilia contro il decreto sblocca trivelle

Comunicato stampa | 14 ottobre, 2014 a 8:43

Da questa mattina gli attivisti di Greenpeace protestano in maniera pacifica e non violenta presso la piattaforma di estrazione di idrocarburi Prezioso di ENI Mediterranea Idrocarburi, nel Canale di Sicilia, al largo della costa di Licata...

1 - 10 di 3172 risultati.