Ufficio stampa

L'ufficio stampa di Greenpeace offre ai giornalisti informazioni su tutte le attività dell'organizzazione.

Se vuoi ricevere regolarmente i nostri comunicati stampa, invia una mail a , indicandoci il tuo nome, il mezzo di informazione per cui lavori e le tematiche che ti interessano.

Se hai bisogno di altri materiali, foto, video o pubblicazioni, invia una mail o chiama al numero 06.68136061 int.211 - 239

Contatti:

tel. 06.68136061 int. 211 - 239

Gli ultimi aggiornamenti

 

Smoke and Mirrors - I più grandi inquinatori d’Europa si dettano le regole

Pubblicazione | 12 marzo, 2015 a 11:28

L’Unione Europea è impegnata in un processo di aggiornamento dei limiti di emissione delle centrali a carbone negli stati membri. Un’indagine di Greenpeace svela come l’intero processo di aggiornamento di questi limiti sia finito nelle mani...

Fukushima, 4 anni fa il disastro nucleare

Pubblicazione | 9 marzo, 2015 a 11:26

A quattro anni dal disastro nucleare di Fukushima, che si verificò l’11 marzo 2011 con la fusione dei noccioli di tre reattori della centrale, Greenpeace pubblica due rapporti che mostrano come la contaminazione continui ancora oggi. Montagne...

Smart Breeding: la nuova generazione di piante

Pubblicazione | 27 novembre, 2014 a 10:45

Il rapporto di Greenpeace International “Smart Breeding: la nuova generazione di piante” spiega come la MAS (Marker Assisted Selection), ovvero la selezione assistita da marcatori, sia un utile strumento per il miglioramento genetico delle piante.

Allarme Amazzonia: notti di terrore per le foreste

Pubblicazione | 4 novembre, 2014 a 17:43

Notte dopo notte, i camion portano via dall’Amazzonia il legno tagliato illegalmente che andrà a rifornire i mercati di tutto il mondo.

Le ricadute economiche delle energie rinnovabili in Italia

Pubblicazione | 20 ottobre, 2014 a 11:46

Il rapporto, realizzato da Althesys per conto di Greenpeace, stima le ricadute economiche e occupazionali per l’Italia dello sviluppo delle fonti rinnovabili. In particolare, si è analizzato il valore aggiunto, diretto ed indiretto, generato...

Le bugie dei petrolieri

Pubblicazione | 18 ottobre, 2014 a 11:00

Qualcuno ha deciso che le trivelle sono il futuro del nostro mare: dobbiamo estrarre fino all'ultima goccia di idrocarburi. Secondo le stime del Ministero dello Sviluppo Economico si tratta di poca roba, qualche mese dei nostri consumi nazionali,...

La posizione di Greenpeace sul TTIP

Pubblicazione | 11 ottobre, 2014 a 12:52

Il Transatlantic Trade and Investment Partnership – TTIP è un accordo che mira a liberalizzare il commercio e gli investimenti tra UE e USA, un accordo pericoloso che minaccia non solo per le politiche di protezione dell’ambiente in Europa ma...

Lettera al ministro dell'Ambiente

Pubblicazione | 5 agosto, 2014 a 12:06

oggetto: richiesta di un processo di programmazione trasparente sulle questioni successive alla rimozione della Costa Concordia dall'Isola del Giglio

Offshore IBLEO

Pubblicazione | 5 luglio, 2014 a 8:00

In questo rapporto Greenpeace denuncia le vergognose omissioni del decreto del Ministero dell’Ambiente che ha sancito la “compatibilità ambientale” del progetto “Off-shore Ibleo” di ENI. Si tratta di otto perforazioni, una piattaforma e vari...

No blood for coal

Pubblicazione | 30 giugno, 2014 a 12:11

Nei primi mesi del 2014 Greenpeace Italia ha commissionato all’istituto di ricerca indipendente olandese SOMO un’indagine sulla sostenibilità ambientale della filiera del carbone proveniente dalla Colombia, uno tra i maggiori Paesi esportatori di...

1 - 10 di 358 risultati.