Ringraziamo le autorità italiane

Comunicato stampa - 2013-11-19
Ivan Novelli, presidente di Greenpeace Italia, così commenta la decisione di oggi del tribunale di San Pietroburgo:

“Siamo molto soddisfatti per la decisione odierna di accogliere la cauzione per la custodia cautelare di Cristian d'Alessandro, e per questo vogliamo ringraziare il ministro Emma Bonino, il suo staff, l'ambasciatore Cesare Ragaglini e il console Luigi Estero per il lavoro fatto con partecipazione e determinazione in questi due mesi. Da domani saremo nuovamente in trincea perché rimangono ancora in piedi accuse gravissime e manifestamente infondate".

Categorie