Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Offerta speciale sui segreti del tonno!

News - 18 novembre, 2011
Questa mattina, a due giorni dal lancio del rapporto "I segreti del tonno. Cosa si nasconde in una scatoletta?" i nostri volontari sono andati nei supermercati di diciotto città italiane per informare i consumatori dei troppi segreti del tonno in scatola.

Mentre sugli scaffali del reparto tonno comparivano i cartellini con la scritta "Cosa si nasconde in una scatoletta?", all'ingresso i volontari hanno distribuito dei volantini con una finta offerta speciale.

Su oltre duemila scatolette di tonno: nel 50% dei casi non sai che cosa mangi, nel 93% non sai da dove viene il tuo tonno e nel 97% non hai idea di come venga pescato.  

Bell'affare, e allora che cosa mettiamo veramente nel carrello della spesa?
Dal monitoraggio condotto dopo l'estate, su oltre duemila scatolette dei marchi più diffusi in Italia, emerge che quando un consumatore acquista una scatoletta di tonno non sa davvero cosa compra.

 



MareAperto STAR, Maruzzella, Consorcio e Nostromo rientrano nell'elenco dei meno trasparenti. Riomare non specifica mai area e metodo di pesca mentre Mareblu non dice come viene pescato il proprio tonno. AsdoMar, invece, dimostra che se un'azienda vuole può essere trasparente. Ha iniziato a riportare sulle proprie scatolette il nome della specie, l'area di pesca e il metodo utilizzato, anche se non specifica ancora l'eventuale uso di FAD.

Greenpeace chiede all'industria del tonno in scatola e alle grandi catene di distribuzione di garantire piena trasparenza ai propri clienti  e di impegnarsi a vendere solo tonno pescato in maniera sostenibile. Iniziando, prima di tutto, a eliminare la terribile pesca con i FAD.

PARTECIPA ANCHE TU
Oggi i consumatori italiani sono complici senza saperlo della distruzione dei mari. È proprio per questo che ci rivolgiamo direttamente a loro. Sensibilizza amici e conoscenti con il volantino "Offerta speciale" di Greenpeace e su: www.tonnointrappola.it partecipa al sondaggio "Tonno in trappola: Dì la tua"

Categorie