Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.
510 risultati
 

24 attivisti di Greenpeace, tra cui un'italiana, arrestati alla NATO

Comunicato stampa | 8 giugno, 2006 a 15:24

Azione di Greenpeace alla sede della Nato di Bruxelles, mentre è in corso un consiglio dei ministri della Difesa dell'organizzazione. Un camion di Greenpeace ha scaricato una replica, a dimensioni reali, di una bomba nucleare US B61, come quelle...

Azione di Greenpeace alla sede della Nato

Immagine | 8 giugno, 2006 a 15:22

Azione di Greenpeace alla sede della Nato di Bruxelles: un camion di Greenpeace ha scaricato una finta bomba nucleare US B61, come quelle presenti a Ghedi Torre e Aviano, di fronte all'ingresso della Nato. 24 attivisti di Greenpeace era presente...

Azione di Greenpeace alla sede della Nato

Immagine | 8 giugno, 2006 a 15:21

Azione di Greenpeace alla sede della Nato di Bruxelles: un camion di Greenpeace ha scaricato una finta bomba nucleare US B61, come quelle presenti a Ghedi Torre e Aviano, di fronte all'ingresso della Nato. 24 attivisti di Greenpeace era presente...

Azione di Greenpeace alla sede della Nato

Immagine | 8 giugno, 2006 a 15:07

Azione di Greenpeace alla sede della Nato di Bruxelles: un camion di Greenpeace ha scaricato una finta bomba nucleare US B61, come quelle presenti a Ghedi Torre e Aviano, di fronte all'ingresso della Nato. 24 attivisti di Greenpeace era presente...

Azione di Greenpeace alla sede della Nato

Immagine | 8 giugno, 2006 a 2:00

Azione di Greenpeace alla sede della Nato di Bruxelles: un camion di Greenpeace ha scaricato una finta bomba nucleare US B61 di fronte all'ingresso della Nato.

Azione durante la parata del 2 giugno: via le armi nucleari dall'Italia

Comunicato stampa | 2 giugno, 2006 a 13:49

Aprendo uno striscione con la scritta "Via le armi nucleari dall'Italia" durante la parata militare del 2 giugno, alcuni attivisti di Greenpeace hanno voluto lanciare un messaggio a favore del disarmo atomico. Come dimostra il rapporto I rischi...

Lo striscione srotolato dagli attivisti di

Immagine | 2 giugno, 2006 a 13:41

Lo striscione srotolato dagli attivisti di Greenpeace nel corso del parata del 2 giugno a Roma in occasione dei festeggiamenti della Repubblica, per denunciare la presenza sul territorio italiano di 90 ordingi nucleari Usa - Nato.

Quello strano trizio nello champagne

News | 1 giugno, 2006 a 17:25

Immagina una coppa di champagne, dal sapore corposo, delicatamente effervescente e con un raffinato retrogusto di trizio... E brinda anche tu al fallimento dell'industria nucleare francese, alle sue scorie radioattive mal gestite e alle falde...

Zapatero fissa il calendario per uscire dal nucleare

Comunicato stampa | 31 maggio, 2006 a 2:00

Il primo ministro spagnolo Zapatero ha confermato l'uscita dal nucleare, all'annuale dibattito sullo stato del Paese al Parlamento spagnolo. "È una buona notizia per l'ambiente e la sicurezza e una risposta chiara all'industria nucleare che...

Via le testate nucleari dai cortili di casa nostra!

News | 30 maggio, 2006 a 0:00

Vuoi che l'Europa sia libera o no dalle testate nucleari? Il 71,5 per cento degli italiani ha rispostio affermativamente a questa domanda nell'ambito di un sondaggio commissionato da Greenpeace a Eurisko, alla vigilia del prossimo vertice dei...

7 italiani su 10 non vogliono le testate nucleari

Comunicato stampa | 30 maggio, 2006 a 2:00

Il 71,5 per cento degli italiani dice no alla presenza di testate nucleari in Europa e i due terzi degli europei che ospitano testate Nato la pensano allo stesso modo. È il risultato di un sondaggio commissionato da Greenpeace a StratCom (Eurisko...

Il segreto di La Hague. Acqua radioattiva in Normadia.

News | 24 maggio, 2006 a 9:33

Greenpeace ha reso noto ieri un rapporto del laboratorio Acro che documenta la contaminazione radioattiva delle falde acquifere in Normandia. L'acqua radioattiva viene impiegata in agricoltura e per l'allevamento delle mucche da latte. I...

In Francia, radioattività nelle falde acquifere 7 volte sopra legge europea

Comunicato stampa | 23 maggio, 2006 a 20:31

Acqua radioattiva, sette volte sopra i limiti europei in Normandia, usata dagli allevatori per le mucche da latte. Lo denuncia Greenpeace, che rende noto un rapporto pubblicato oggi dal laboratorio Acro, incaricato dal governo per questo tipo di...

Greenpeace Francia rende noto un rapporto

Immagine | 23 maggio, 2006 a 20:17

Greenpeace Francia rende noto un rapporto realizzato dal laboratorio Acro, dal quale emerge la contaminazione delle falde acquifere in Normandia. Sono stati rilevati livelli di radioattività pari a sette volte il limite previsto dalla normativa...

Rischi e pericoli del trasporto di combustibile irraggiato nel Regno Unito [ in inglese ]

Pubblicazione | 10 maggio, 2006 a 2:00

Questa analisi esamina i pericoli, i rischi e le conseguenze potenziali del trasporto del combustibile nucleare irraggiato nel Regno Unito.

Caso Enel. Nucleare all'estero. I reattori dell'assurdo

News | 2 maggio, 2006 a 0:00

L'Enel ha annunciato l'acquisizione della società slovacca "Slovesnke Elektrarne", principale impresa del settore con l'83% della potenza istallata. Il 38% dell'energia erogata dalla SE deriva dallo sfruttamento del nucleare. In cambio della...

Venti anni fa, la catastrofe nucleare di Cernobyl

News | 26 aprile, 2006 a 0:00

Il 26 aprile del 1986, a causa di un esperimento avventato, esplode l'unità numero 4 della centrale nucleare di Cernobyl, in Ucraina. I rischi del nucleare diventano di colpo una minaccia concreta per centinaia di migliaia di persone, non solo in...

Elena con la sorella Irina.

Immagine | 26 aprile, 2006 a 2:00

Elena con la sorella Irina.

Il sarcofago di Cernobyl, una pesante eredità ancora non risolta

Comunicato stampa | 25 aprile, 2006 a 13:58

Domani è il ventennale del più grande disastro nucleare della storia. Greenpeace denuncia come ancora non si sia trovata una soluzione accettabile per la messa in sicurezza del sito. Il sarcofago che copre il reattore 4 a Cernobyl è stato...

Attivisti di Greenpeace in azione presso

Immagine | 24 aprile, 2006 a 21:41

Attivisti di Greenpeace in azione presso la sede dell'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica, che si trova a Vienna. Gli attivisti hanno recapitato un campione di suolo contaminato da radiazione e proveniente dalla zona di Cernobyl

Cernobyl, suolo radioattivo dall'Ucraina consegnato da Greenpeace all'Agenzia...

Comunicato stampa | 24 aprile, 2006 a 2:00

Un campione di suolo radioattivo prelevato fuori dell'area interdetta di Cernobyl – classificato come rifiuto radioattivo dalla normativa europea - è stato consegnato oggi da Greenpeace alla sede dell'Aiea [ Agenzia internazionale per l'energia...

Il nucleare non serve. La risposta di Greenpeace a Patrick Moore.

News | 20 aprile, 2006 a 0:00

Alcuni giorni fa, sulle pagine del "Washington Post" è stata pubblicata un'intervista nella quale uno dei fondatori di Greenpeace, Patrick Moore, si pronunciava a favore dell'energia nucleare, indicandola come l'unica fonte di energia in grado di...

Una foto storica

Immagine | 20 aprile, 2006 a 2:00

Una foto storica. Alcuni degli attivisti che presero parte alla prima missione di Greenpeace contro i test nucleari condotti a largo delle coste canadesi. Patrick Moore, che ha contribuito a fondare Greenpeace, ma che non fa più parte della...

Le vere cifre di Cernobyl. Un rapporto di Greenpeace

News | 19 aprile, 2006 a 0:00

Greenpeace ha presentato ieri un rapporto redatto con la collaborazione di 52 scienziati e dell'Accademia delle Scienze russa per fare il punto della situazione, a vent'anni di distanza, sugli impatti sanitari di quello che è il più grave...

A Roma il convegno "Cernobyl vent'anni dopo. Per un futuro sostenibile e senza nucleare"

Comunicato stampa | 19 aprile, 2006 a 2:00

Una generazione è trascorsa da quel 26 aprile 1986, giorno in cui a Cernobyl si è verificato un pauroso incidente nucleare, ma è solo un fugace attimo se misuriamo il tempo necessario decadimento radioattivo di molte delle sostanze coinvolte nel...

Cernobyl, il costo umano di una catastrofe

Pubblicazione | 18 aprile, 2006 a 2:00

Il ventesimo anniversario del disastro di Cernobyl ci riporta alla necessità di indagare meglio le conseguenze ambientali e sanitarie di quel tragico evento nel lungo periodo. Con questo obiettivo Greenpeace ha raccolto, in questo rapporto, i...

Nucleare: la risposta sbagliata alla domanda di energia

News | 24 marzo, 2006 a 0:00

"Quando il combustibile fossile sarà terminato, non si potrà che produrre energia con il nucleare": è questa la tesi del Presidente del Consiglio Berlusconi che è intervenuto di recente sul tema dell'energia. Secondo Greenpeace, è invece un grave...

Greenpeace a Berlusconi: il nucleare è il passato, non il futuro

Comunicato stampa | 23 marzo, 2006 a 12:49

"Il futuro è nucleare? Non scherziamo, rappresenta solo il passato. Dopo sessant'anni di ricerca, il problema delle scorie non è stato risolto da nessun Paese. E se il premier parla di combustibili fossili che non sono infiniti, dovrebbe sapere...

L'ENEA bara sui costi del nucleare

Comunicato stampa | 2 febbraio, 2006 a 13:04

Greenpeace commenta il Rapporto Energia e Ambiente 2005 dell'Enea pubblicato oggi, che contiene una chiara mistificazione sui costi del nucleare. "Secondo una tabella del rapporto, l'elettricità da nucleare costerebbe due centesimi di euro al...

Scajola va oltre Blair, nucleare strada impercorribile

Comunicato stampa | 30 novembre, 2005 a 1:00

Greenpeace risponde al ministro delle attività produttive Scajola sul nucleare: "Neanche Tony Blair che sta cercando anacronisticamente di rilanciare il nucleare in Gran Bretagna si è spinto a dire che è sicuro ed a basso costo.

Greenpeace commenta il nobel per la pace a Elbaradei

Comunicato stampa | 7 ottobre, 2005 a 2:00

"Ci domandiamo come si possa assegnare il Nobel per la pace all'Agenzia internazionale per l'energia atomica, organismo che ha avuto un ruolo storico nel promuovere il nucleare nel mondo e quindi nella crescente minaccia della proliferazione...

In occasione dell'apertura dell'assemblea

Immagine | 26 settembre, 2005 a 20:51

In occasione dell'apertura dell'assemblea annuale dell'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica (AIEA), 40 attivisti hanno attaccato uno striscione all'edificio delle Nazioni Unite a Vienna, con scritto "IAEA = NUCLEAR POWER = NUCLEAR BOMBS".

Protesta a vienna contro la proliferazione atomica

Comunicato stampa | 26 settembre, 2005 a 2:00

Oggi, all'apertura dell'assemblea annuale dell'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica (AIEA) , Greenpeace ha denunciato il ruolo di questo organismo nella promozione del nucleare civile e quindi nella proliferazione atomica che ne deriva.

The Real Face of the IAEA's multilaterals nuclear approaches [ in inglese ]

Pubblicazione | 26 settembre, 2005 a 2:00

L'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica - IAEA è impegnata da tempo nella promozione del nucleare civile su scala mondiale. Tra i problemi più stringenti ci sono però la questione sempre più drammatica della gestione e dello smaltimento...

In Occasione del 60esimo anniversario della

Immagine | 6 agosto, 2005 a 3:00

In Occasione del 60esimo anniversario della tragedia di Hiroshima, alcuni attivisti di Greenpeace lanciano un messaggio di pace a tutti i cittadini del mondo.

60 anni dopo Hiroshima e Nagasaki Greenpeace per la pace

Comunicato stampa | 5 agosto, 2005 a 2:00

Alla vigilia del sessantesimo anniversario del bombardamento di Hiroshima e Nagasaki, Greenpeace torna a chiedere ai governi mondiali di onorare il loro impegno per il disarmo atomico e al governo giapponese di abbandonare i piani per la...

A Sellafield c'è uno tra i più importanti

Immagine | 22 luglio, 2005 a 2:00

A Sellafield c'è uno tra i più importanti impianti per il riprocessamento del combustibile nucleare in Europa.

20 anni fa veniva affondata la Rainbow Warrior

Comunicato stampa | 10 luglio, 2005 a 2:00

Oggi ricorre il ventesimo anniversario dell'affondamento dela Rainbow Warrior. La nave ammiraglia di Greenpeace venne affondata 20 anni fa nel porto di Auckland da agenti dei servizi segreti francesi, con l'approvazione del presidente François...

20 anni dall'affondamento della Rainbow. Greenpeace: "Nessuna bomba è accettabile"

Comunicato stampa | 8 luglio, 2005 a 2:00

Domenica 10 luglio è il ventennale dell'affondamento della Rainbow Warrior da parte di agenti dei servizi segreti francesi. La nave era ad Auckland per organizzare la protesta contro i test nucleari nel Pacifico. Nell'attentato perse la vita il...

Venti attivisti di Greenpeace in azione davanti

Immagine | 4 luglio, 2005 a 20:27

Venti attivisti di Greenpeace in azione davanti al ministero francese dell'Economia e dell'Industria, a Parigi.

Attivisti di Greenpeace travestiti da testate

Immagine | 16 aprile, 2005 a 3:00

Attivisti di Greenpeace travestiti da testate nucleari durante una azione dimostrativa agli uffici della NATO a Brussel.

Greenpeace chiede una NATO senza nucleare

Comunicato stampa | 16 aprile, 2005 a 2:00

Greenpeace si è unita oggi agli attivisti di "Bombspotting" in un'azione simbolica di ispezione a tre installazioni militari in Belgio per chiedere agli stati membri della Nato di rinunciare al loro arsenale di armi atomiche.

Cogema colpevole di stoccaggio illegale di scorie nucleari

Comunicato stampa | 14 aprile, 2005 a 2:00

La Corte d'Appello di Caen, in Francia, si è pronunciata martedì 12 sul caso dell'importazione di combustibile irragiato dall'Australia, che vede opposti da marzo 2001 Greenpeace e Cogema, l'azienda francese del nucleare.

Greenpeace manifesta all'Agenzia Atomica Internazionale

Comunicato stampa | 21 marzo, 2005 a 1:00

Venti attivisti di Greenpeace hanno bloccato questa mattina l'ingresso del ministero francese dell'Economia e dell'Industria, a Parigi, dove è in corso fino a domani la conferenza internazionale dell'Agenzia atomica internazionale (Aiea)...

A Sellafield mancano all'appello 7 ordigni atomici

Comunicato stampa | 17 febbraio, 2005 a 1:00

La notizia che al sistema di contabilità dell'impianto di riprocessamento di combustibile nucleare di Sellafield, Inghilterra, risultano mancare 30 kg di Plutonio conferma le nostre inquietudini. Non si sa ancora se la sparizione sia reale o...

Il treno bloccato da Greenpeace

Immagine | 15 febbraio, 2005 a 2:00

Il treno bloccato da Greenpeace, con il suo carico di scorie radioattive, parcheggiato nella stazione di Chivasso.

Treno radioattivo parcheggiato per la notte tra i palazzi di Chivasso - Torino

Comunicato stampa | 15 febbraio, 2005 a 1:00

Ieri mattina, tra le 6 e le 12:40, lo scalo ferroviario di Chivasso ha funzionato come parcheggio a cielo aperto per il treno carico di 19 elementi di combustibile radioattivo bloccato da Greenpeace a Brandizzo, località tra Chivasso e Torino.

Attivisti di Greenpeace in azione lungo la

Immagine | 14 febbraio, 2005 a 2:00

Attivisti di Greenpeace in azione lungo la ferrovia tra Vercelli e Chivasso, in provincia di Torino, mentre calano un banner che dice "Stop alle scorie nucleari".

Attivisti di Greenpeace in azione lungo la

Immagine | 14 febbraio, 2005 a 2:00

Attivisti di Greenpeace in azione lungo la ferrovia tra Vercelli e Chivasso, in provincia di Torino, per fermare un treno di scorie nucleari diretto a Sellafield, in Inghilterra.

Attivisti di Greenpeace in azione lungo la

Immagine | 14 febbraio, 2005 a 2:00

Attivisti di Greenpeace in azione lungo la ferrovia tra Vercelli e Chivasso, in provincia di Torino, per fermare un treno di scorie nucleari diretto a Sellafield, in Inghilterra.

451 - 500 di 510 risultati.

risultati per pagina
10 | 20 | 50