Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.
510 risultati
 

7 italiani su 10 non vogliono le testate nucleari

Comunicato stampa | 30 maggio, 2006 a 2:00

Il 71,5 per cento degli italiani dice no alla presenza di testate nucleari in Europa e i due terzi degli europei che ospitano testate Nato la pensano allo stesso modo. È il risultato di un sondaggio commissionato da Greenpeace a StratCom (Eurisko...

Zapatero fissa il calendario per uscire dal nucleare

Comunicato stampa | 31 maggio, 2006 a 2:00

Il primo ministro spagnolo Zapatero ha confermato l'uscita dal nucleare, all'annuale dibattito sullo stato del Paese al Parlamento spagnolo. "È una buona notizia per l'ambiente e la sicurezza e una risposta chiara all'industria nucleare che...

Quello strano trizio nello champagne

News | 1 giugno, 2006 a 17:25

Immagina una coppa di champagne, dal sapore corposo, delicatamente effervescente e con un raffinato retrogusto di trizio... E brinda anche tu al fallimento dell'industria nucleare francese, alle sue scorie radioattive mal gestite e alle falde...

Lo striscione srotolato dagli attivisti di

Immagine | 2 giugno, 2006 a 13:41

Lo striscione srotolato dagli attivisti di Greenpeace nel corso del parata del 2 giugno a Roma in occasione dei festeggiamenti della Repubblica, per denunciare la presenza sul territorio italiano di 90 ordingi nucleari Usa - Nato.

Azione durante la parata del 2 giugno: via le armi nucleari dall'Italia

Comunicato stampa | 2 giugno, 2006 a 13:49

Aprendo uno striscione con la scritta "Via le armi nucleari dall'Italia" durante la parata militare del 2 giugno, alcuni attivisti di Greenpeace hanno voluto lanciare un messaggio a favore del disarmo atomico. Come dimostra il rapporto I rischi...

Azione di Greenpeace alla sede della Nato

Immagine | 8 giugno, 2006 a 2:00

Azione di Greenpeace alla sede della Nato di Bruxelles: un camion di Greenpeace ha scaricato una finta bomba nucleare US B61 di fronte all'ingresso della Nato.

Azione di Greenpeace alla sede della Nato

Immagine | 8 giugno, 2006 a 15:07

Azione di Greenpeace alla sede della Nato di Bruxelles: un camion di Greenpeace ha scaricato una finta bomba nucleare US B61, come quelle presenti a Ghedi Torre e Aviano, di fronte all'ingresso della Nato. 24 attivisti di Greenpeace era presente...

Azione di Greenpeace alla sede della Nato

Immagine | 8 giugno, 2006 a 15:21

Azione di Greenpeace alla sede della Nato di Bruxelles: un camion di Greenpeace ha scaricato una finta bomba nucleare US B61, come quelle presenti a Ghedi Torre e Aviano, di fronte all'ingresso della Nato. 24 attivisti di Greenpeace era presente...

Azione di Greenpeace alla sede della Nato

Immagine | 8 giugno, 2006 a 15:22

Azione di Greenpeace alla sede della Nato di Bruxelles: un camion di Greenpeace ha scaricato una finta bomba nucleare US B61, come quelle presenti a Ghedi Torre e Aviano, di fronte all'ingresso della Nato. 24 attivisti di Greenpeace era presente...

24 attivisti di Greenpeace, tra cui un'italiana, arrestati alla NATO

Comunicato stampa | 8 giugno, 2006 a 15:24

Azione di Greenpeace alla sede della Nato di Bruxelles, mentre è in corso un consiglio dei ministri della Difesa dell'organizzazione. Un camion di Greenpeace ha scaricato una replica, a dimensioni reali, di una bomba nucleare US B61, come quelle...

Ordigni nucleari Usa - Nato: arrestati 24 attivisti di Greenpeace

News | 8 giugno, 2006 a 18:05

Ventiquattro attivisti di Greenpeace provenienti da Italia, Germania, Belgio, Olanda, Turchia e Gran Bretagna sono stati arrestati questa mattina dopo l'azione di protesta organizzata presso la sede della Nato di Bruxelles. Un camion di...

Greenpeace, Legambiente e WWF a Prodi sul G8: NO al nucleare

Comunicato stampa | 14 luglio, 2006 a 2:00

La bozza della dichiarazione del G8, il summit che si apre domani a San Pietroburgo, esprime la mancanza di accordo tra i Paesi sul nucleare, ma poi contiene esclusivamente i punti che giustificano il rilancio dell'energia dell'atomo, senza tener...

Centrale nucleare in Belgio.

Immagine | 14 luglio, 2006 a 18:23

Centrale nucleare in Belgio.

Summit G8. Lettera aperta a Prodi sul nucleare.

News | 14 luglio, 2006 a 17:52

Si apre domani, a San Pietroburgo, il summit del G8. All'ordine del giorno anche il tema del nucleare. Greenpeace, WWF e Legambiente inviano una lettera aperta al Presidente del Consiglio Romano Prodi per chiedere di inserire nel testo finale...

4 centrali nucleari svedesi su 10 chiuse dopo incidente. Greenpeace: subito un'indagine

Comunicato stampa | 3 agosto, 2006 a 2:00

Quattro delle dieci centrali nucleari svedesi sono state chiuse dopo un'inchiesta sui sistemi di sicurezza condotta dalle autorità in seguito ad un incidente verificatosi in un reattore la scorsa settimana. Tutti i reattori chiusi manifestano lo...

Greenpeace a Kim-Ong-II: buon anniversario ma basta con l'atomica

Comunicato stampa | 8 ottobre, 2006 a 2:00

Greenpeace ha lanciato oggi un appello al leader della Corea del Nord Kim Jong-II per fermare i piani del test nucleare che dovrebbe coincidere con il nono anniversario della sua elezione a capo del Partito dei Lavoratori. Questa mattina, alcuni...

Test nucleare in Corea del Nord

News | 9 ottobre, 2006 a 0:00

Come da programma, la Corea del Nord ha eseguito oggi il suo primo test atomico sotterraneo, entrando ufficialmente nel club dei paesi dotati di arsenale nucleare. La deflagrazione ha causato un'onda sismica di magnitudo 3,58. Ieri a Roma la...

Unicredit e il nucleare. In zona sismica.

News | 13 ottobre, 2006 a 0:00

"No al finanziamento di nuovi impianti nucleari!". È questo il messaggio lanciato oggi da Greenpeace di fronte agli sportelli di Unicredit Group a Milano e in altre città. Unicredit sta considerando di finanziare un reattore nucleare, che...

Incidente a centrale nucleare Temelin, attenta Unicredit a cosa compri!

Comunicato stampa | 16 ottobre, 2006 a 2:00

L’ennesimo incidente alla centrale di Temelin nella Repubblica Ceca ripropone ancora una volta la sicurezza dei reattori di tipo sovietico VVER alla cui filiera appartiene la centrale ceca, che ha avuto problemi sin dalla messa in funzione nel...

Unicredit. Marcia indietro sul nucleare bulgaro

News | 20 ottobre, 2006 a 0:00

Il gruppo Unicredit e la Deutsche Bank ritirano la partecipazione alla gara per finanziare i due reattori nucleari nei pressi di Belene in Bulgaria. La denuncia di Greenpeace - è un azzardo investire sulla costruzione di impianti nucleari...

Greenpeace e CRBM: Unicredit e deutsche bank fuori dal nucleare bulgaro

Comunicato stampa | 20 ottobre, 2006 a 15:00

Il gruppo Unicredit e Deutsche Bank hanno informato la coalizione internazionale di organizzazioni non governative – in Italia Greenpeace e la Campagna per la Riforma della Banca Mondiale (CRBM) – di aver ritirato la partecipazione alla gara per...

Accordo sulle scorie nucleari italiane, un viaggio di andata e ritorno in Francia a...

Comunicato stampa | 24 novembre, 2006 a 19:08

Greenpeace commenta la notizia della firma dell'accordo tra Italia e Francia per l'invio agli impianti di riprocessamento francesi delle 235 tonnellate di combustibile nucleare irraggiato presenti ancora a Caorso.

L'Enel e il nucleare preistorico in Slovacchia

News | 26 febbraio, 2007 a 0:00

L'Enel finanzia il nucleare. E scommette su una tecnologia sovietica obsoleta. Il primo ministro slovacco Robert Fico e l'amministratore delegato dell'Enel, Fulvio Conti, hanno raggiunto un accordo: la società italiana investirà 1,6 miliardi di...

Dall'Arctic Sunrise di Greenpeace a Londra: No alla bomba atomica

Comunicato stampa | 8 marzo, 2007 a 1:00

Dal ponte della nave di Greenpeace "Arctic Sunrise", ancorata sul Tamigi, a Londra, si terrà oggi alle 18,30 uno spettacolo trasmesso in streaming su Internet per protestare contro il nuovo progetto Trident, per lo sviluppo della bomba atomica in...

Britain's New Bomb Programme

Pubblicazione | 8 marzo, 2007 a 13:19

Un rapporto di Greenpeace che fa il punto della situazione sui rischi e sugli sprechi di Trident, il programma del Governo Inglese per la realizzazione di nuove bombe atomiche.

Unicredit deve diventare la prima banca a dire no al nucleare

Comunicato stampa | 15 marzo, 2007 a 10:33

Greenpeace in azione oggi davanti agli sportelli dell'Unicredit a Milano e in altre città italiane. Gli attivisti stanno consegnando a clienti e dipendenti un questionario per sondare la loro opinione su eventuali investimenti del gruppo bancario...

Fermare scorie nucleari non è reato

Comunicato stampa | 28 marzo, 2007 a 2:00

"Il fatto non costituisce reato". Così ieri il Gup di Vercelli, Maria Teresa Guaschino, ha assolto 12 attivisti di Greenpeace che, nel febbraio 2005, avevano bloccato a Vercelli un treno che trasportava scorie nucleari a Sellafield in Inghilterra.

Enel decide di investire sul nucleare

Immagine | 17 aprile, 2007 a 2:00

Enel decide di investire sul nucleare. Sovietico. Dice di credere nell'innovazione. Dice di voler tutelare l'ambiente. Ma investe 1,8 miliardi di euro in una tecnlogia obsoleta e pericolosa, che non rispetta gli standard di sicurezza europeei.

Enel investe nel nucleare sovietico, proteste di Greenpeace alle banche italiane e...

Comunicato stampa | 17 aprile, 2007 a 13:13

Doppia protesta di Greenpeace oggi contro la decisione dell'Enel di investire 1,8 miliardi di euro per il completamento di due reattori nucleari a Mochovce, in Slovacchia. Gli attivisti italiani hanno distribuito oggi di fronte alle sedi delle...

Cernobyl Day: 30 attivisti in azione e 22.000 firme contro il nucleare.

News | 26 aprile, 2007 a 0:00

Ventuno anni fa il disastro di Cernobyl. Oggi, trenta attivisti di Greenpeace in azione per bloccare il cantiere di Flamanville, in Francia, e dire NO alla costruzione di tre reattori EPR di nuova generazione. Tanto moderni, quanto pericolosi.

Attivisti di Greenpeace in azione per fermare

Immagine | 26 aprile, 2007 a 15:42

Attivisti di Greenpeace in azione per fermare la costruzione dei reattori EPR di nuova generazione nel sito francese di Flamanville. Gli attivi hanno bloccato gli ingressi del cantiere con dei camion.

Greenpeace a Prodi:”Che cosa pensa il governo delle operazioni Enel sul nucleare...

Comunicato stampa | 27 aprile, 2007 a 17:02

All’indomani del XXI anniversario del disastro di Cernobyl, Greenpeace invia una lettera al Presidente del Consiglio, Romano Prodi, per conoscere la posizione del governo in merito agli investimenti dell’Enel a Mochovce, in Slovacchia. Si tratta...

Nucleare: una risposta lenta e costosa ai problemi del clima

News | 2 maggio, 2007 a 0:00

L'energia nucleare non può essere la risposta al problema del cambiamento climatico: è troppo lenta, troppo costosa, troppo pericolosa. È questa la tesi principale de "I costi economici dell'energia nucleare", un rapporto indipendente...

Rapporto indipendente rivela: il nucleare non conviene

Comunicato stampa | 2 maggio, 2007 a 2:00

Nella settimana in cui l'IPCC presenterà il suo documento sulle misure da adottare per mitigare il cambiamento climatico, un nuovo rapporto – "I costi economici dell'energia nucleare" – commissionato da Greenpeace e pubblicato da un team...

Scorie esportate. Ma a tempo determinato.

News | 9 maggio, 2007 a 0:00

Accordo tra la Sogin e la francese Areva per la gestione delle scorie nucleari italiane. Sono 235 le tonnellate di combustibile irraggiato in partenza. Le scorie verranno riprocessate in Francia. E torneranno in Italia vetrificate. Ma non per...

I retroscena dei reattori di Mochovce

News | 15 maggio, 2007 a 0:00

Enel e il nucleare sovietico. Il caso Mochovce. In attesa dello studio di fattibilità dell'Enel - che era previsto per fine aprile - Greenpeace presenta un rapporto sulla sicurezza dei reattori di Mochovce. Gli impianti - realizzati con...

Greenpeace presenta un rapporto sulla sicurezza nucleare delle centrali Enel di...

Comunicato stampa | 15 maggio, 2007 a 2:00

Un sistema di protezione per gli incidenti mai testato, senza un vero e proprio sistema di contenimento. E' questo il punto più critico per la sicurezza, assieme ad altri cinque di rilevo e altri sette di importanza minore. Questo quanto emerge...

I problemi di sicurezza del completamento dei reattori 3 e 4 della centrale nucleare...

Pubblicazione | 15 maggio, 2007 a 2:00

Per valutare il possibile livello di sicurezza del completamento dei reattori n. 3 e 4 a Mochovce non è possibile prendere come confronto gli attuali reattori di pari potenza e classe, perché come riconosce la stessa autorità di sicurezza...

Bloccato impianto nucleare in Finlandia

News | 28 maggio, 2007 a 0:00

Questa mattina in Finlandia attivisti di Greenpeace hanno bloccato l'entrata del sito nucleare in costruzione di Olkiluoto. Sei climber si sono arrampicati su una gru alta 100 metri e hanno steso un banner contro il nucleare. Questa centrale...

Dopo Unicredit, BNL sul nucleare bulgaro

News | 5 giugno, 2007 a 0:00

La BNP Paribas - BNL in Italia – intende finanziare la costruzione dell'impianto nucleare di Belene, in Bulgaria. Un impianto basato su una tecnologia russa mai sperimentata al mondo. Nella Giornata Mondiale dell'Ambiente partono le proteste in...

Giornata mondiale per L’Ambiente: in tutta Europa protesta contro BNP Paribas, banca ...

Comunicato stampa | 5 giugno, 2007 a 14:50

Nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, organizzazioni ambientaliste di 15 Paesi Europei protestano contro BNP Paribas (BNL in Italia), quinto gruppo bancario europeo, che intende finanziare la costruzione dell’impianto nucleare di Belene, in...

Paura nucleare in Giappone

News | 17 luglio, 2007 a 0:00

Ieri pomeriggio il terremoto in Giappone ha provocato un incendio nella centrale nucleare di Kashiwazaki-Kariwa. Un litro e mezzo di acqua radioattiva fuoriesce dai reattori e finisce in mare. Le catastrofi naturali e gli errori umani sono...

Incidente nucleare in Giappone. Greenpeace allerta su altre centrali

Comunicato stampa | 17 luglio, 2007 a 2:00

Dopo l’incendio alla centrale di Kashiwazaki-Kariwa, in Giappone, Greenpeace denuncia ancora una volta i pericoli connessi all’uso di energia nucleare. "Le centrali nucleari possono essere attaccate da diversi fronti: naturali o umani. Il...

Nuovi controlli a Latina. Greenpeace: scorie nucleari in condizioni precarie

Comunicato stampa | 10 ottobre, 2007 a 2:00

Nonostante la centrale di Sabotino (Latina) non sia più in funzione da oltre 20 anni e il combustibile nucleare sia stato allontanato, rimangono una serie di problemi irrisolti. Ieri mattina c’è stato un nuovo sopralluogo, prelevato un campione...

Il nucleare? Un vicolo cieco.

News | 9 novembre, 2007 a 0:00

20 anni fa, dopo il tragico episodio di Cernobyl, gli italiani dicevano NO al nucleare, con un'importante scelta referendaria. Oggi si riapre il dibattito. E il nucleare viene ripescato come possibile soluzione al cambiamento del clima. Ma non è...

Nucleare vicolo cieco

Pubblicazione | 9 novembre, 2007 a 1:00

A 20 anni dal referendum sul nucleare, questo rapporto fa il punto della situazione su una tecnologia che Greenpeace considera un vicolo cieco. I termini reali del dibattito nucleare sono questi: come far sopravvivere una tecnologia...

Saving the climate: Quit Nuclear Madness – Energy Revolution Now!

Pubblicazione | 11 novembre, 2007 a 1:00

Questo rapporto dimostra come il recupero del nucleare sia in realtà una distrazione rispetto alla vera soluzione del problema dei cambiamenti climatici.

WEC. Secondo round contro Enel!

News | 15 novembre, 2007 a 0:00

Al World Energy Congress Greenpeace colpisce ancora. Dopo il blitz di domenica scorsa, oggi un nuovo striscione si è aperto "magicamente" sulla testa di Fulvio Conti: "ENEL: Do Not Export Nuclear Risk", per denunciare l’intenzione di Enel di...

Bloccato congresso WEC per allontanare Greenpeace

Comunicato stampa | 15 novembre, 2007 a 1:00

E’ stato bloccato il World Energy Congress per permettere, agli operatori con una gru, di rimuovere lo striscione di Greenpeace: “ENEL: Do Not Export Nuclear Risk”, Enel: non esportare il rischio nucleare.

Secondo blitz al WEC contro investimenti Enel nel nucleare

Comunicato stampa | 15 novembre, 2007 a 1:00

Greenpeace colpisce ancora al World Energy Congress. Dopo il blitz di domenica scorsa, un nuovo striscione si è aperto sulla testa di Fulvio Conti: “ENEL: Do Not Export Nuclear Risk”, per denunciare l’intenzione di Enel di investire oltre 4...

51 - 100 di 510 risultati.

risultati per pagina
10 | 20 | 50