Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Verso il futuro

Diffondere, promuovere e valorizzare una cultura alternativa dell’energia è l’unica soluzione alle crisi energetica e al rischio dei cambiamenti climatici. Solo una politica energetica fondata sulle fonti rinnovabili e sull’efficienza dei consumi può garantire un futuro al nostro pianeta.

Solo le fonti rinnovabili e l’efficienza energetica possono fornire gli strumenti per affrontare il cambiamento climatico in tempi brevi, senza i pericoli derivanti dall’energia nucleare. Le fonti rinnovabili sono già tecnicamente disponibili e l’energia così prodotta è pulita e sicura. Inoltre si possono mettere in produzione in tempi molto rapidi consentendoci di diminuire sensibilmente le emissioni di CO2 e aumentare l’indipendenza energetica.

Attraverso il Rapporto “Energy [R]evolution” presentato nel 2007, Greenpeace ha dimostrato come il crescente fabbisogno mondiale di energia può essere soddisfatto da fonti rinnovabili e misure di efficienza energetica, facendo a meno del nucleare già nel 2030. La combinazione di energie rinnovabili ed efficienza garantisce circa 150 di miliardi di kilowattora all’anno, praticamente il triplo dei piani attuali del Governo. Si tratta di una vera rivoluzione, ma alla portata di tutti, sostenibile ed economica . E, soprattutto, non compromette il futuro delle prossime generazioni a cui no n saranno lasciate scorie in eredità.

Per approfondire

Visita il sito Energy [R]evolution

Gli ultimi aggiornamenti

 

Stop all'EPR finlandese

News | 7 maggio, 2009 a 0:00

Il reattore EPR che stanno costruendo a Olkiluoto in Finlandia è il più grande prototipo nucleare mai realizzato. Ma è pericoloso. Ieri, infatti, una tv finlandese ha reso nota la lettera che l'autorità di sicurezza nucleare STUK ha consegnato al...

Enel. Più nucleare, più debiti!

News | 27 aprile, 2009 a 0:00

I debiti di Enel crescerebbero di oltre 30 miliardi di euro, se la società investisse nel nucleare. È quanto emerge dal rapporto finanziario "ENEL: prospettive e rischi degli investimenti in energia nucleare" presentato oggi a Milano al convegno...

Ritorno a Cernobyl. Stop follia nucleare

News | 24 aprile, 2009 a 0:00

Alla vigilia del ventitreesimo anniversario dell'incidente, un gruppo di attivisti russi e tedeschi ha proiettato scritte antinucleari sul sarcofago di Cernobyl. Per cercare di mettere in sicurezza il sarcofago, che rischia di crollare, oggi le...

Azione anti-nucleare a Scanzano Jonico

News | 21 aprile, 2009 a 0:00

Scanzano Jonico rischia di ospitare il deposito delle scorie nucleari. Siamo andati sul sito dei pozzi aperti. In una notte li abbiamo cementati e trasformati in un parco giochi. Perché con il futuro dei nostri figli non si può giocare!

Spie nucleari. Lo scandalo continua

News | 20 aprile, 2009 a 0:00

EDF - l'agenzia elettrica pubblica francese - spiava Greenpeace fin dal 2004. Secondo nuove rivelazioni del sito web Mediapart, lo spionaggio non si limitava solo alla Francia ma anche agli uffici di Greenpeace in Spagna, Regno Unito e Belgio.

In 18 città consegnate scatolette di scorie nucleari

News | 18 aprile, 2009 a 0:00

In vista dell'anniversario di Cernobyl, questa mattina in diciotto città i nostri volontari hanno infomato la gente sui rischi e i pericoli del nucleare. Come? Consegnando scatolette di simboliche scorie radioattive.

Spie nucleari contro Greenpeace Francia

News | 1 aprile, 2009 a 0:00

Sono indagati per intrusione informatica ai danni di Greenpeace Francia due alti dirigenti dell'EDF, la società elettrica francese, per la maggior parte di proprietà statale. Lo rivelano oggi i media francesi. Azioni di pirateria avrebbero...

La Finlandia nei guai con l'Epr

News | 18 marzo, 2009 a 0:00

Liti a suon di miliardi in Europa, per chi ha deciso di investire nella costruzione di nuovi impianti Epr. La società costruttrice francese Areva e la committente TVO si stanno incolpando l'un l'altra degli enormi ritardi nella costruzione del...

Emergenza nucleare. Attiviamoci!

News | 7 marzo, 2009 a 0:00

Trino Vercellese, Caorso, Latina e Sessa Aurunca. Nelle cittadine dei 4 vecchi siti nucleari i nostri volontari stanno spiegando alla gente "cosa fare in caso di incidente nucleare". Anche a Roma, in pieno centro, gli attivisti muniti di...

No al nucleare, l'Italia ancora contro l'Europa

News | 25 febbraio, 2009 a 0:00

"Il nucleare è una fonte costosa, rischiosa e basata su una risorsa, l'uranio, molto limitata. Una scelta scellerata che serve solo a pochi interessi di un settore che il mercato ha già bocciato". Così il direttore di Greenpeace Italia ha...

121 - 130 di 163 risultati.

Categorie