Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Verso il futuro

Diffondere, promuovere e valorizzare una cultura alternativa dell’energia è l’unica soluzione alle crisi energetica e al rischio dei cambiamenti climatici. Solo una politica energetica fondata sulle fonti rinnovabili e sull’efficienza dei consumi può garantire un futuro al nostro pianeta.

Solo le fonti rinnovabili e l’efficienza energetica possono fornire gli strumenti per affrontare il cambiamento climatico in tempi brevi, senza i pericoli derivanti dall’energia nucleare. Le fonti rinnovabili sono già tecnicamente disponibili e l’energia così prodotta è pulita e sicura. Inoltre si possono mettere in produzione in tempi molto rapidi consentendoci di diminuire sensibilmente le emissioni di CO2 e aumentare l’indipendenza energetica.

Attraverso il Rapporto “Energy [R]evolution” presentato nel 2007, Greenpeace ha dimostrato come il crescente fabbisogno mondiale di energia può essere soddisfatto da fonti rinnovabili e misure di efficienza energetica, facendo a meno del nucleare già nel 2030. La combinazione di energie rinnovabili ed efficienza garantisce circa 150 di miliardi di kilowattora all’anno, praticamente il triplo dei piani attuali del Governo. Si tratta di una vera rivoluzione, ma alla portata di tutti, sostenibile ed economica . E, soprattutto, non compromette il futuro delle prossime generazioni a cui no n saranno lasciate scorie in eredità.

Per approfondire

Visita il sito Energy [R]evolution

Gli ultimi aggiornamenti

 

Cara Ministra Prestigiacomo...

News | 9 dicembre, 2008 a 0:00

La direttiva per le rinnovabili è stata finalmente approvata. L'Unione europea ha raggiunto un accordo storico per garantire un futuro energetico sicuro e pulito a milioni di cittadini europei. Certo non grazie al Governo italiano con le sue...

Procedura VIA per Mochovce

News | 23 settembre, 2008 a 0:00

Le autorità slovacche hanno deciso di avviare una procedura di valutazione di impatto ambientale (VIA) prima di rilasciare l'autorizzazione ad avviare l'impianto di Mochovce. Una buona notizia per Greenpeace che da due anni si è battuta contro...

"Cartoline" da Roma contro il nucleare

News | 18 giugno, 2008 a 0:00

In occasione del Consiglio dei ministri convocato oggi per affrontare anche la questione del nucleare, gli attivisti di Greenpeace hanno realizzato nella notte una serie di "cartoline" dai più prestigiosi monumenti di Roma. Hanno usato un potente...

Azionariato critico contro Enel

News | 11 giugno, 2008 a 0:00

Questa mattina attivisti di Greenpeace "in giacca e cravatta" hanno consegnato un regalo a Fulvio Conti, amministratore delegato di Enel, in occasione dell'assemblea degli azionisti del Gruppo. All'interno dell'assemblea, Fondazione Culturale...

Azionariato critico contro Enel

News | 11 giugno, 2008 a 0:00

Questa mattina attivisti di Greenpeace "in giacca e cravatta" hanno consegnato un regalo a Fulvio Conti, amministratore delegato di Enel, in occasione dell'assemblea degli azionisti del Gruppo. All'interno dell'assemblea, Fondazione Culturale...

Cernobyl 22 anni fa. E oggi?

News | 26 aprile, 2008 a 0:00

22 anni fa il mondo assisteva al più grande disastro nucleare della storia: l'incidente al reattore numero quattro della centrale di Cernobyl. Oggi la lezione non è ancora stata recepita: in Spagna l'industria nucleare prova a insabbiare un grave...

Scorie nucleari in barattolo

News | 17 aprile, 2008 a 0:00

Oggi è la seconda giornata di protesta degli attivisti di Greenpeace presso le agenzie di Intesa Sanpaolo. In tutta Italia hanno distribuito ai clienti della banca "barattoli di scorie nucleari" per denunciare la decisone del Gruppo di finanziare...

Mochovce. Ricorso alla Commissione europea

News | 14 aprile, 2008 a 0:00

Greenpeace ha presentato ricorso alla Commissione europea contro i sussidi di stato illegali per il completamento della centrale nucleare di Mochovce, in Slovacchia. Secondo Greenpeace, il Governo slovacco ha garantito particolari condizioni a...

Banca Intesa finanzia il nucleare sovietico

News | 12 marzo, 2008 a 0:00

Gli attivisti di Greenpeace fanno visita alle agenzie di Banca Intesa Sanpaolo. In tutta Italia hanno informato i clienti sulla decisione del Gruppo di finanziare il completamento di due reattori nucleari anni '70 a Mochovce in Slovacchia. È un...

Vienna. Azione contro il nucleare sovietico

News | 7 marzo, 2008 a 0:00

Trenta attivisti di Greenpeace hanno "murato" l'entrata della sede principale di ERSTE Bank, nel centro di Vienna. La protesta è stata organizzata per criticare la decisione della banca di finanziare il completamento dei due reattori nucleari di...

131 - 140 di 163 risultati.

Categorie