Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Oceano ai Poli

Artico e Antartide: le loro lande nevose, le loro acque gelate, sono l’ultimo esempio che resta, il più puro, di vita selvaggia sul Pianeta Terra e sono indispensabili al funzionamento dell’unico Pianeta che abbiamo.

Mentre l’Artico è stato abitato per millenni da popoli che si sono adattati alle difficili condizioni della vita tra i ghiacci, l’Antartide solo da poco tempo ha cominciato a “ospitare” prima cacciatori (di foche e balene), poi esploratori, scienziati e turisti… più di recente. Entrambi i Poli, e i loro oceani, ospitano una vita selvaggia in grado di resistere a condizioni ambientali estreme. Le acque polari forniscono alimentazione ricchissima a uccelli e a quel che resta delle popolazioni di mammiferi marini, compresa la maggior parte delle ultime grandi balene.

Oggi troppi fattori ormai hanno un effetto globale sul funzionamento di tutto il Pianeta e non risparmiano neanche i Poli: dal cambiamento climatico in rapida accelerazione, alla rapida industrializzazione, fino al consumo incontrollato delle risorse globali.

I Poli sono indicatori dello stato di salute del nostro Pianeta e ci mandano un allarme molto chiaro: stiamo compromettendo la capacità della Terra di sostenere la vita come la conosciamo. È già troppo tardi per evitare effetti profondi e negativi sugli ecosistemi polari. Siamo ancora in tempo, però, per evitare ulteriori impatti, mettendo un freno all’espansione delle flotte pescherecce, all’industria estrattiva di combustibili fossili (petrolio, gas, ma anche carbone) e alle altre minacce che rischiano di completare il saccheggio e la contaminazione della nostra ultima frontiera selvaggia.

Le riserve marine sono la migliore soluzione possibile per entrambi i Poli.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Questo Natale dona per salvare la foresta indonesiana

News | 19 novembre, 2018 a 18:34

Cancelliamo la data di scadenza delle foreste causata dalla produzione forsennata di olio di palma

Generali fa un passo concreto per abbandonare il carbone!

News | 9 novembre, 2018 a 10:59

L’annuncio dopo le nostre pressioni per lasciare la più inquinante delle fonti fossili

Non chiamatelo maltempo

Blog di Luca Iacoboni, campaigner Energia e clima | 5 novembre, 2018

Qualche anno fa si parlava di cambiamenti climatici come una minaccia per il futuro. Oggi, purtroppo, gli effetti dei cambiamenti climatici sono in tutta Italia, ma li chiamiamo maltempo. D’altronde, con il maltempo non ci si può...

Rio Mare punta alla pesca sostenibile!

News | 25 ottobre, 2018 a 13:18

Il colosso del tonno si impegna per ridurre l’utilizzo dei metodi di pesca più dannosi: è successo anche grazie a voi!

Monsanto e la finta rete di agricoltori

News | 24 ottobre, 2018 a 16:08

La Monsanto ha pagato un’azienda di consulenza per creare una finta rete di agricoltori per promuovere il glifosato.

“FRA poco spariranno”: il nostro nuovo report

News | 16 ottobre, 2018 a 12:08

La pesca nelle aree di riproduzione dello Stretto di Sicilia è fuori controllo

F.R.A. poco spariranno

News | 16 ottobre, 2018 a 10:30

Greenpeace, nel rapporto “FRA poco spariranno”, denuncia il fallimento delle misure di tutela delle aree di riproduzione (nurseries) delle specie ittiche più importanti dello Stretto di Sicilia: gambero rosa (o bianco) e nasello (spesso...

Si espande la contaminazione da idrocarburi nel Santuario dei Cetacei

News | 10 ottobre, 2018 a 15:00

Una macchia di idrocarburi che interessa oltre 100 chilometri quadrati nel Santuario dei Cetacei: questo mostrano le immagini satellitari che abbiamo elaborato, dopo la collisione avvenuta domenica scorsa tra il portacontainer Virginia e il...

Il rapporto IPCC sulla lotta ai cambiamenti climatici spiegato in 10 punti

News | 8 ottobre, 2018 a 15:28

Un piano ben definito per riuscire a limitare con urgenza il riscaldamento globale. È quanto propone l’atteso “Special Report on 1.5 degrees Celsius”, presentato in Corea nelle scorse ore dal Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico...

Plastic Radar: i risultati

News | 21 settembre, 2018 a 12:10

L’usa e getta di San Benedetto, Coca-Cola e Nestlé inquina i mari italiani

1 - 10 di 1574 risultati.