Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

In piazza con sindacati e SOS Rinnovabili per far ripartire la green economy

Comunicato stampa - 18 aprile, 2011
Mercoledì 20 aprile Greenpeace scenderà in piazza, insieme ai sindacati e a SOS Rinnovabili, per chiedere al governo di varare quanto prima un nuovo decreto che rimetta in moto il settore della produzione energetica da fonti rinnovabili, completamente paralizzato dal 3 marzo scorso (data di approvazione del decreto Romani).

Al mattino Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Uilm-Uil Nazionali, in occasione dello sciopero nazionale dei lavoratori dell'intero comparto fotovoltaico, manifesteranno a Roma davanti al Ministero dello Sviluppo Economico; nel pomeriggio SOS Rinnovabili promuoverà un sit-in di protesta a piazza Montecitorio.

Greenpeace Italia aderisce a entrambe le manifestazioni per sostenere il comparto dell'energia verde e i suoi lavoratori in una fase critica; e per un futuro con meno fonti fossili, senza nucleare e con più rinnovabili.

Categorie