Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Nessuna soglia di contaminazione Ogm per il biologico

Comunicato stampa - 29 marzo, 2007
Greenpeace accoglie con favore il rifiuto da parte del Parlamento europeo della proposta che avrebbe permesso la contaminazione dei prodotti biologici con Ogm fino allo 0,9 per cento. "Il rifiuto della proposta e' una chiara indicazione che il diritto ad alimenti Ogm-free non puo' essere messo in discussione" afferma Federica Ferrario, responsabile campagna Ogm di Greenpeace.

I coltivatori spagnoli di mais danno fuoco alle proprie coltivazioni dopo aver scoperto che sono state contaminate dai vicini campi di mais geneticamente modificato.

Gli europarlamentari hanno inoltre votato in favore della procedura che permette agli Stati membri di prendere parte attiva alla discussione sulla nuova normativa in corso. "Nessuna soglia di contaminazione puo' essere concessa per il biologico: darebbe il via ad una contaminazione  inarrestabile, rappresentando quindi una condanna  per l'intero settore" conclude Ferrario.

Categorie
Tag